A tutto Fairylands Celtic Festival. Danze e musica invadono la Pinetina

1524

A Guidonia Montecelio torna l’11 luglio il Fairylands Celtic Festival giunto alla sua IX edizione e organizzato da Orma eventi con il contributo del Comune di Guidonia Montecelio definito dai promotori “la più grande rassegna musica e cultura celtica del Centro-Sud Italia”.

Non è solo musica. Durante l’intera durata del festival dalle ore 17. 30 presso la pineta e l’area villaggio si potrà duellare con la scherma scozzese del XVII secolo. In programma, infatti, “dimostrazione di scherma incentrata sulla monomachia del duello, spiegazione delle tecniche di combattimento, dei disarmi, dimostrazione delle tecniche duellato rie”. Da quest’ anno il villaggio accoglierà i più piccoli con una serie di animazioni e giochi a tema, per coinvolgerli e farli gioire tra musica atmosfera e divertimento.
“Aggregazione, divertimento e compagnia sostenuti da cultura, musica e atmosfera prendono vita all’interno di un villaggio costruito per l’occasione, cui fanno da sfondo megaliti e simboli ancestrali quali teatro dei concerti e dei balletti tradizionali. Ogni sera dopo il tramonto accendono la pineta di Guidonia”.

Si tratta di un evento “divenuto appuntamento irrinunciabile dell’estate di Roma e provincia: la rievocazione di una delle più antiche e suggestive culture che hanno permeato la storia e la tradizione d’Europa, realizzato attraverso i suoni delle arpe e dei violini, delle cornamuse e flauti, dal gusto della birra ed il sidro, dalla gastronomia tipica, per finire con la letteratura ed il folklore millenario dei Celti”.

PROGRAMMA

Sabato 13 Luglio
dalle ore 21 – Area palco
Concerti
Rolling Around
Cinque artisti, cinque strumenti ed una sola grande tradizione. Un concentrato di musica celtica purissima: jig, reel, hornpipes, pezzi originali e canzoni della tradizione reinterpretate in uno spettacolo fatto di suoni cristallini ed atmosfere irish.
Green Clouds
Musica celtica ed elettronica si fondono nelle note della band tutta al femminile divenuta negli anni un’icona della scena nazionale e d’oltreconfine: un concerto di contaminazione ed effetti, tra classicità e pop, atmosfera e suggestione.
Gens D’Ys
dalle ore 22,00 – Aidan Pub
Session di musica dal vivo – Irish Quartet ed Uillean Pipe session

Domenica 14 Luglio dalle ore 21 – Area palco
Concerti
Orchestra Ghironda
Un grande progetto artistico del territorio ad animare il palco del Fairylands Celtic Festival. Giovani talenti e strumentisti classici si esibiscono in un repertorio d’insieme di area celtico-irlandese interamente ri-arrangiato e magistralmente reinterpretato: prima assoluta di uno spettacolo senza eguali.
Losnafire
Una sola donna per maneggiare ombre, giocoleria e fuoco.
Un viaggio fatto di danza e fachirismo, un assolo scandito dalla rievocazione di atmosfere antiche e magia perduta.
Mortimer McGrave
La band più irriverente e divertente del panorama di genere per chiudere la IX edizione del Fairylands Celtic Festival: una performance fatta di cornamuse ed elettronica, sberleffi ed alambicchi. Uno spettacolo per stomaci forti. Let’s rock.
dalle ore 22,00 – Aidan Pub Session di musica scozzese con cornamusa ed arpa, presentazione degli strumenti

Durante l’intera durata del festival dalle ore 17,30 presso la pineta e l’area villaggio.
Scherma scozzese del XVII secolo
Dimostrazione di scherma incentrata sulla monomachia del duello, spiegazione delle tecniche di combattimento, dei disarmi, dimostrazione delle tecniche duellatorie.
– basket sword disarmi, affondi, tagli
– dimostrazione monomachia con scudi e basket sword
– ascia corta
– ascia Lochaber “Voulge”
– scramasax o ballock

Gladiatoria del XIII-XIV secolo
Dimostrazione di varie tecniche di combattimento su campo di battaglia, rassegna delle varie armi , possibilità di provare a brandire le spade con prova tecniche su bersaglio e prove di tagli su paglione. Dimostrazione duello reale tra due contendenti.
– spada celtica ad una mano
– scudi celtici ronda grande
– ascia belisarda
– indumenti gambesoni con “jak chain”
– elmo normanno
Tiro con arco storico
dalle ore 22,00 presso l’ Aidan Pub Session di musica celtica
Le session sono il cuore della musica irlandese, un suono che avvolge l’intero pianeta: ovunque nel mondo ed in ogni momento viene intonata un’aria o eseguita una danza tradizionale. I musicisti che si riuniscono per suonare, studiare ed evolvere, si possono definire un conservatorio perenne e un piacevole obbligo per tutti gli amanti di questo genere.

I MENU
Primi Piatti – Lasagna alla Guinness (pasta sfoglia fatta a mano con retrogusto di caffè e condimento di salsiccia e finocchiella macerata con Guinness); Primo italiano da scegliere fra pennette alla norma , mezze maniche al sugo di salsiccia, mezze maniche all’ amatriciana, penne alla puttanesca.

Secondi Piatti – Pollo arrosto; Spezzatino alla Guinness

Contorni – patatine fritte, patate al forno
Ed inoltre…Fritti; TRIS di Suppli alla Guinness (birra nera),alla Augustiner (birra chiara), alla Theakstone (birra Rossa);Arrosticini; Panini; VEGETARIANO: pomodoro lattuga mozzarella e maionese; MANUELISSIMO: fesa di tacchino, salame piccante, salsiccia di cinghiale, lattuga, mozzarella, porcini e crema di funghi; LIAM: pomodoro, lattuga, mozzarella,maionese,salsiccia (unico servito caldo); panino con porchetta e pizza e mortadella.

(Dal nostro quindicinale XL)

Testo da visualizzare in slide show