Il prefetto Franco Gabrielli a Sant’Angelo Romano

1614

#NLCronaca #Sant’Angelo – Dopo la visita a Guidonia Montecelio, il prefetto di Roma Franco Gabrielli è “salito” a Sant’Angelo Romano.

Accoglienza calorosa ma assolutamente formale da parte del piccolo comune di Sant’Angelo Romano al prefetto di Roma Franco Gabrielli: il sindaco Martina Domenici, prima donna a rivestire il ruolo, ha accolto il primo prefetto sul territorio comunale, suscitando immediato interesse da parte dell’ex capo della Protezione Civile che ha appreso la notizia. Al centro delle discussioni la necessità di mettere in sicurezza la provinciale con un autovelox per limitare gli incidenti.

“Negli ultimi tempi – ha spiegato il sindaco Martina Domenici – abbiamo avuto tre morti per incidenti stradali. E’ ora che si ponga un freno, lo chiedono anche le nostre forze dell’ordine”.
“Gabrielli – proseguono dal Municipio – si è interessato della comunità rumena locale, rimanendo particolarmente colpito dall’integrazione nel tessuto sociale del posto e dalla collaborazione riscontrata tra residenti italiani nei confronti degli stranieri, anche sotto il profilo religioso. Infine un monito e un consiglio da parte del prefetto all’intera amministrazione: dotarsi di un piano di protezione civile non è solo doveroso, ma utile per risolvere criticità troppo spesso evidenziate solo quando è troppo tardi. Suggerimento immediatamente accolto dal sindaco Domenici e dalla sua giunta, che hanno garantito l’impegno nell’elaborazione di un progetto ad incidenza immediata sul territorio e in tempi brevi”.

Il prefetto Franco Gabrielli

Testo da visualizzare in slide show


There is no ads to display, Please add some