Impianti sportivi, convegno-incontro a Tivoli Terme1 min di lettura

1498

Il Comitato Regionale Lazio ha organizzato un convegno-incontro sul tema degli impianti sportivi nel Lazio martedì 27 giugno, presso il Grand Hotel Duca d’Este di Tivoli Terme. Al convegno hanno parte gli amministratori dei Comuni del Lazio sui quali si svolge attività dilettantistica o giovanile federale e le società del Lazio affiliate alla Federazione Italiana Giuoco Calcio per tramite del Comitato Regionale Lazio.

“Si tratta di un primo passo di un percorso che il Comitato Regionale Lazio intende proporre per trovare intese e forme di collaborazioni comuni che riescano a proporre soluzioni per fare fronte alle difficoltà, a volte davvero enormi, che le società dilettanti si trovano a dover affrontare per svolgere la propria attività sportiva per gli elevati costi di gestione da sostenere per usufruire degli impianti sportivi”, la presentazione del presidente del Cr Lazio Melchiorre Zarelli.
A illustrare la situazione dell’impiantistica regionale è stato l’architetto Mauro Schiavone, fiduciario regionale del Comitato Regionale Lazio per gli impianti sportivi. Nel corso del pomeriggio, sono stati anche illustrati contenuti del bando emesso al Credito Sportivo per usufruire dei finanziamenti agevolati per la ristrutturazione o la realizzazione di impianti sportivi. Presenti anche delegati di Roma Capitale e della Regione Lazio che sta preparando un bando per intervenire sugli impianti già esistenti migliorandoli.

“Non sono le solite promesse. A breve ci saranno novità regionali, già portate avanti dal consiglio. E’ la volta buona per le nostre società e per i comuni per migliorare gli impianti sportivi. Le problematiche dei nostri club? Ovviamente tutto è legato alla crisi economica, mancano gli sponsor vitali. Vedo dei miglioramenti, qualcosa si sta muovendo”, le risposte di Zarelli.