Incendio a Tivoli Terme, fiamme a Cesurni. Altissima colonna di fumo nero2 min di lettura

12101
Incendio a Tivoli Terme, in via Cesurni
Incendio a Tivoli Terme, in via Cesurni

Incendio a Tivoli Terme, le fiamme sono scoppiate dopo le 16 dietro via Cesurni. Una grande colonna di fumo nero si è alzata, ben visibile anche a chilometri di distanza.

Dalle prime notizie sul posto, impegnati nelle operazione di spegnimento, ci sono i volontari di protezione civile dell’Avrst e del Gos, di Tivoli, l’Nvg ed i Vvaa di Guidonia Montecelio. Sono poi giunti sul posto i vigili del fuoco del distaccamento di Villa Adriana, impegnati prima su un altro incendio a Palombara. Sul posto poi è arrivato anche un elicottero della Regione Lazio. Presente, poi, una pattuglia dei carabinieri.

GLI AGGIORNAMENTI

ORE 22.00:  Leggi anche: La nota del Comune

Dal Comune hanno fatto sapere che, al momento, si stanno eliminando gli ultimi focolai del violento incendio che si è sviluppato oggi pomeriggio a Tivoli Terme, in un’area compresa tra via Cesurni e via del Barco, grazie al lavoro congiunto dei vigili del fuoco e dei volontari delle associazioni di protezione civile – che si sono prodigati per domare le fiamme – e di mezzi e personale di Asa Tivoli spa, intervenuti su disposizione del Sindaco Giuseppe Proietti, presente sul posto.

“L’area – spiegano da Palazzo San Bernardino – , situata nei pressi dell’ex polverificio Stacchini ma esterna ad esso, era stata recintata su diffida del Comune ed era stata oggetto di una ordinanza comunale ai proprietari per essere bonificata dai numerosi materiali che vi erano stati in precedenza accumulati”.

L’ordinanza del Comune prevedeva sia la messa in sicurezza sia la bonifica dai rifiuti mentre nell’incendio di oggi sono bruciati materiali che i proprietari avrebbero dovuto rimuovere da molto tempo. Il Sindaco ha disposto che si proceda nei confronti dei proprietari che dovessero risultare inadempienti.

ORE 18.25: Il fuoco ha interessato il tratto iniziate di via Cesurni, nei pressi del passaggio a livello. Le fiamme dalla ferrovia si sono spinte in direzione Stacchini. L’incendio non ha interessato l’ex polverificio ed è arrivato quasi a lambire i capannoni industriali. Tra la fitta vegetazione dell’area c’erano molti rifiuti. Il forte odore di bruciato ha invaso tutta la zona.

ORE 17.00: Al momento non è possibile stabilire se in fiamme stiano andando solo delle sterpaglie o anche dei rifiuti, presenti in gran quantità nell’area di via Cesurni. Un forte odore di plastica bruciata, comunque, è nitidamente avvertibile oltre che a Tivoli Terme anche a Villaba di Guidonia ed a Villanova.

 

 

incendio via Cesurni
incendio via Cesurni

1 Commento

Lascia un commneto

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.