Incendio sopra Tivoli continua ad ardere. Sarà una nottata di fuoco

2476
Incendio sopra Tivoli
Incendio sopra Tivoli

Incendio sopra Tivoli, continua ad ardere il fianco della riserva naturale di Monte Catillo. Le fiamme, scoppiate verso le 13 di mercoledì, stanno continuando a bruciare la vegetazione, spingendosi verso diverse direzioni, tra cui Fonte Bologna. Le operazioni di spegnimento riprenderanno alle prime luci del giorno, sperando che il freddo della notte riesca a domare il rogo. Cosa che, verso le 23, sembra essere avvenuta.

Le diverse squadre a terra, tre dei volontari della protezione civile Avrst e Nvg, oltre ai vigili del fuoco ed ai carabinieri “ex forestale”, non sono riuscite a domare il rogo nonostante abbiano lavorato ininterrottamente da prima delle 14 fino all’imbrunire. Poi le condizioni impervie del terreno hanno reso impossibile il loro intervento. Purtroppo, nonostante gli sforzi delle squadre a terra che non si sono risparmiate, il fronte dell’incendio era troppo esteso e le condizioni troppo impervie.

Poco ha potuto l’elicottero della protezione civile arrivato verso le 17 e ritornato alle base verso le 18.15.

Per consentire le prime operazioni di spegnimento, la polizia locale di Tivoli aveva chiuso, per un paio d’ore, via di Quintilio Varo e la provinciale in direzione Marcellina.

Leggi anche: L’incendio sopra Quintiliolo, gli aggiornamenti di oggi pomeriggio.