Incidente sulla Tiburtina due ragazzi di Tivoli hanno perso la vita1 min di lettura

3378
Incidente sulla Tiburtina due ragazzi di Tivoli
Incidente sulla Tiburtina due ragazzi di Tivoli

Incidente sulla Tiburtina due ragazzi di Tivoli hanno perso la vita. Due delle quattro vittime della scorsa notte erano ragazzi dell’Arci. I due giovani, amici d’infanzia, hanno perso la vita nel terribile schianto di domenica mattina.

Non solo il loro quartiere, ma tutta la Città è rimasta attonita appena si è diffusa la notizia della tragedia.

Riccardo Murdaca e Federico Baldi, 18 anni, erano due ragazzi ben voluti da tutti, educati e con la testa sulle spalle.

Tutti e due studiavano. Federico Baldi frequentava il terzo al professionale tecnologico Volta. Riccardo Murdaca, invece, frequentava il quarto anno al centro di formazione professionale Tivoli Forma, indirizzo meccanico. Dopo aver ottenuto il massimo dei voti alla fine del terzo anno, stava proseguendo per arrivare a terminare il quinquennio e da settembre stava facendo uno stage presso un’officina specializzata in due ruote. Lui, che era un grande appassionato di moto, passava, così, le sue giornate tra motociclette e scooter.

“Eri un ragazzo sorridente con un animo buono.. pronto ad aiutare tutti. Mi mancheranno le risate in classe”, ha commentato un suo compagno di classe.

Federico Baldi, invece, era un grandissimo appassionato di calcio e, soprattutto, era un grande tifoso della Lazio. I due si conoscevano sin da bambini. Erano in classe insieme alle elementari, nella piccola classe dell’Arci.

“Non sono mai stato bravo con le parole – ha scritto un loro amico – ma vorrei esprimere un pensiero a voi due e alle due ragazze. Quando questa mattina l’ho saputo il mio primo pensiero è stato “Non è possibile, non è vero è tutto finto”. Purtroppo mi sbagliavo, due bravissimi ragazzi non ci sono più”.

Le foto del luogo dell’incidente e dei quattro ragazzi deceduti.