Iniziative di Solidarietà per chi ha più bisogno3 min di lettura

436

In questi giorni non sono solo i comuni (dopo gli stanziamenti del governo) si stanno muovendo per aiutare chi sta attraversando anche una crisi di tipo economico. Per le famiglie più povere sono in molti che stanno proponendo sottoscrizioni  o raccolta di alimentari.

 

Comune di Tivoli

A Tivoli saranno trasferiti dallo stato 399 mila Euro.Ad assegnare i buoni spesa saranno gli uffici dei servizi sociali del Comune di Tivoli, individuando loro stessi i nuclei familiari più esposti.

Tivoli per Tivoli

È un’iniziativa di Tivoli onlus che ha iniziato una raccolta fondi da consegnare ai Servizi Sociali del Comune di Tivoli.
In questo periodo di emergenza sanitaria molti nostri concittadini stanno attraversando anche una forte crisi economica familiare.
Nel nostro piccolo vogliamo aiutarli.
La sottoscrizione sarà valida fino a venerdì 3 Aprile.
Potete inviare la vostra donazione attraverso bonifico bancario al seguente IBAN intestato a TIVOLI ONLUS:
IT79F0627003201CC0900201478
Nella causale specificare TIVOLI per TIVOLI.

Aggiornamenti sulla pagina facebook: tivoli onlus

 

La Spesa per te

Nata da un’idea di Luisa Mariotti di Tivoli, la Spesa per te è un gesto semplice dedicato a chi non riesce ad arrivare alla fine del mese. Purtroppo questa emergenza Covid19 ha accentuato la povertà, perché chi prima si arrangiava, adesso non può fare neanche quello. Con “La spesa per te” si chiede alle persone che vanno a fare la spesa nel vicino supermercato o negozio di alimentari di riservare un po’ dei propri acquisti lasciando (ognuno a seconda delle proprie possibilità) generi di prima necessità: dalla pasta, al tonno in scatola, olio, riso.. legumi biscotti. Questi prodotti verrano poi donati a chi ne ha bisogno. Una “spesa solidale”… uno dei modi più “pratici” per aiutare In questi giorni di grande emergenza, in cui molte persone si trovano senza soldi per mangiare. Per adesso è circoscritta alla zona di Tivoli.

I negozi di Tivoli che hanno aderito all’iniziativa pubblicati fino ad ora nella pagina facebook di Luisa Mariotti sono i seguenti:
Alimentari Carioli Maurizio, Via della Sibilla,1
Alimentari Alberta Via A. del RE 59,
Alimentari la via dell’Anima Piazza Plebiscito 29,
Sapori di Puglia via A. Parmigiani 7a,
Start Service via Empolitana 141,
Antica Bottega via Palatina 43,
Il forno di Colsereno via Colsereno 19,
Vivo Market via Ignazio Missoni 1,
Usosfuso via due giugno 13,
Alimentari Tivoli viale Tomei 85,
Vecchio forno via Empolitana 23,
Frutteria da scatto via del duomo 9,
Frutta e verdura e di più via S. Valerio 129,
Supermercati Todis a via Roma e Carrefour a viale Tomei,
Forno Lori via Tiburtina 289 Tivoli Terme,
Frutteria La farfalla via Empolitana 191,
‘A Puteca via Parmegiani.

Il Comune di Guidonia

Per quanto riguarda i comuni dopom il decreto del governo e dello stanziamento dei famosi 400milioni di euro e gli stanziamenti della Regione Lazio per aiutare le famiglie in difficoltà il consigliere comunale di Guidonia Di Silvio informa che occorre fare domanda al Protocollo del Comune e che i requisiti richiesti sono:
– residenza comune di Guidonia;
– essere a carico dei servizi sociali
– autocertificazione di trovarsi in una situazione di bisogno
– permesso di soggiorno per i non comunitari
Sono esclusi i percettori del reddito di cittadinanza mentre la richiesta può essere fatta per buoni spesa, pacchi alimentari e medicinali.

 

Lazio Tibur Crew

Sempre sul fronte della solidarietà si sta muovendo il circolo dei laziali tiburtini Lazio Tibur Crew che sta operando per una raccolta di generi alimentari. Nella sede di via Domenico Giuliani 103 – tel. 0774 706487 con i seguenti orari 10-13 e 15-18 si possono raccogliere pasta, pane, scatolame, farina, ecc. per le famiglie più bisognose.