Inviolata, ricorso contro l’aumento delle volumetrie: oggi l’udienza davanti al Tar1 min di lettura

1448

Guidonia Montecelio, è fissata per oggi, 18 settembre, davanti al Tribunale amministrativo del Lazio, a meno che non ci siano rinvii, “l’udienza per discutere la sospensiva alla determinazione regionale che ha autorizzato l’ampliamento fino a un limite massimo del 10 per cento della volumetria dell’ultimo invaso della discarica dell’Inviolata”.

La Regione ha detto sì alla richiesta fatta dal gestore della discarica lo scorso 30 maggio. Nel frattempo sono aumentati i ricorsi al Tar. A quelli del Cra e dei comitati cittadini, del Comune di Guidonia Montecelio, si è aggiunto anche quello del vicino Comune di Fonte Nuova. La giunta lo scorso 12 settembre ha,infatti, incaricato un legale. “Insostenibile – si legge nel documento che dà il via al ricorso attraverso l’incarico all’avvocato – la vicinanza al centro abitato della frazione di Santa Lucia alla discarica dell’Inviolata che, con tale determinazione, accrescerà il proprio potenziale nocivo”.

Testo da visualizzare in slide show