Italia Nostra Lazio in difesa del paesaggio contro impianto fotovoltaico a Genazzano 

152
blank

Riceviamo e pubblichiamo

Italia Nostra Lazio in difesa del paesaggio contro impianto fotovoltaico a Genazzano.Piena solidarietà al Sindaco e alla Giunta per la battaglia contro il progetto 

Italia Nostra Lazio esprime tutta la propria contrarietà al progetto di fotovoltaico previsto a Genazzano nelle località “Colle Traccia”, “Colle Salomone” e “Colle dei Pazzi” e proposto da Ottobiano srl.

Si tratta dell’ennesimo progetto destinato a stravolgere l’ambiente e il paesaggio in un territorio ancora non compromesso.

Piena solidarietà è espressa inoltre da Italia Nostra Lazio nei confronti del Sindaco e della Giunta di Genazzano che, nel millenario della fondazione del borgo, stanno portando avanti una battaglia aperta contro la realizzazione dell’impianto, un’azione coraggiosa che potrebbe essere d’esempio per tanti altri comuni italiani.

Italia Nostra Lazio accoglie inoltre con favore quanto espresso riguardo il progetto dalla Soprintendente Archeologica Belle Arti e Paesaggio per l’Area Metropolitana di Roma e per la Provincia di Rieti  dott.ssa Paola Refice che oggi in una nota, nell’ambito della procedura di Valutazione di Impatto Ambientale in corso, sottolinea come l’intervento di oltre 30 ettari “determina un impatto sul paesaggio di notevole rilevanza, la cui portata non è da valutare soltanto in termini di conformità ma soprattutto in reazione alla compatibilità paesaggistica”.

Non comprendiamo inoltre – noi di Italia Nostra Lazio – perché sulla vicenda ci si stia muovendo con molta fretta, una metodologia non adottata in altri casi e che incalza quanti vogliano esprimere il proprio no incondizionato ad un progetto che mina e minaccia ancora una volta un bene comune come il paesaggio.

Italia Nostra Lazio conferirà un premio speciale nel 2021 al Comune di Genazzano per il suo lodevole comportamento e concreta attenzione al suo paesaggio storico.

blank