Italia Viva Guidonia: servizi sociali importante e necessario intervenire con tempismo e lungimiranza1 min di lettura

147
Elezioni a Guidonia Montecelio - Elezioni Guidonia - elezioni 2017
Riceviamo e pubblichiamo
Ciò che è accaduto con il settore Servizi Sociali del comune di Guidonia Montecelio è a dir poco assurdo e allucinante. La terza città del Lazio, capofila di un distretto socio sanitario da oltre 200 mila persone, in una condizione di difficoltà economica, è in grado di non spendere un tesoro come 4 milioni di euro dissolvi per il Welfare.
La Regione Lazio, con una delibera di giunta, ha concesso ai Comuni non virtuosi di poter spendere comunque una cospicua parte di questi fondi, il 60% pari a circa 2.4 milioni di euro. Se non fosse stata per questa decisione della Giunta, i 5Stelle guidoniani avrebbero perso un ingente capitale a scapito dei cittadini più fragili.
Riteniamo immorale che in tutti questi anni l’Amministrazione Barbet non sia stata in grado di provvedere alle necessità di persone e famiglie in difficoltà pur avendo a disposizione così ingenti risorse.
A maggior ragione in questi tempi di pandemia che oltre alle famiglie tanti danni stanno creando anche ai diversamente abili, sarebbe importante e necessario intervenire con tempismo e lungimiranza.
Noi, però, non ci fidiamo più della gestione dei 5 Stelle e chiediamo che il Settore ed il Distretto Socio Sanitario G2 venga commissariato. Serve una persona esterna che si prenda carico di questi fondi e li usi per la popolazione anziché tenerli fermi, col rischio di perderli.
Assunta Antonini e Salvatore Di Matteo
Coordinatori cittadini Italia Viva