La investe con il Tir ma non se ne accorge: denunciato

1623

#NLCronaca – Fiano Romano, trovato dai carabinieri all’alba di ieri il corpo di una 37enne. La donna, addetta delle pulizie, stava entrando al lavoro quando è stata investita da un autocarro in manovra presso l’azienda di smistamento di generi alimentari sulla via Tiberina. La vittima, Ana Aurora Simion è deceduta sul colpo. L’autista, 43enne campano, non si sarebbe accorto di averla travolta ed ha proseguito nel suo lavoro.

LE INDAGINI E LA DENUNCIA

Fin dai primi accertamenti i militari della compagnia di Monterotondo hanno sospettato che la donna fosse stata investita da un Tir in manovra diretto probabilmente proprio all’interno dello stabilimento. La salma è stata poi trasportata all’obitorio di Rieti. Poche ore dopo il ritrovamento del corpo i militari hanno individuato il mezzo. Il 43enne è stato denunciato a piede libero per omicidio colposo in quanto non c’è stata omissione di soccorso.

Testo da visualizzare in slide show