La statua romana Dioniso, ritrovata a Villa Adriana, all’asta1 min di lettura

97

Il 16 dicembre presso Christie’s a Londra verrà messa all’asta un’antica statua romana in marmo raffigurante Dioniso. L’opera, che verrà offerta con una stima di 700.000 -1.000.000 di sterline, ha una prestigiosa provenienza. 

La scultura venne scoperta a Villa Adriana a Tivoli nel 1775 e acquistata dal pittore scozzese Gavin Hamilton (1730-97) per Lord Shelburne (1737-1805), divenendo parte di una delle più celebri collezioni private d’arte nate a fine del XVIII secolo.

Dopo la morte dell’aristocratico collezionista nel 1805, la preziosa scultura passò attraverso la famiglia per discendenza fino a quando fu venduta da Henry Petty Fitzmaurice (1872-1936), marchese di Lansdowne, all’asta il 5 marzo 1930 a Karl Bergsten, entrando a far parte della Bergsten Collection di Stoccolma.