L’Acd Guidonia chiude la stagione con un evento al Comunale

994

L’Acd Guidonia venerdì 25 giugno ha chiuso la stagione 2020/2021 con una manifestazione che ha coinvolto una rappresentanza delle squadre del settore giovanile e molti degli iscritti della Scuola Calcio.

“Volevamo chiudere l’anno nel migliore dei modi. Sono stati mesi difficili per tutti noi. Speriamo in un futuro migliore. Una cosa è certa: la nostra deve essere una famiglia. Così ci siamo sentiti alcuni giorni: pieni di problemi da risolvere ma con davanti persone come voi, genitori, comprensivi e attenti alla salute dei piccoli che è poi anche il nostro pensiero principale”.

Così il club del presidente Giuseppe Bernardini, del vice presidente Ascenzio Bernardini, dei consiglieri Massimo Bernardini e Mario Dionisi, del segretario Agostino Sciarratta e dell’aiuto segreteria Michele Moccia, dei responsabili societari Daniele Montagnini, Francesco Benvenuto, Silvestro Benvenuto, Massimo Temperini e Mario Lobascio, del magazziniere Nello Moccia, del direttore generale Michele Paglia, del team manager Massimo Faraoni, dei direttori sportivi Michele Di Rella e Giulio Montagnini, del custode Alessandro Ferrante, dell’addetto stampa Giulio Dionisi, del responsabile del settore video Danilo D’Amico e dell’area management Claudia Bencivenga.

sono entrati in campo con le bandiere dell’Italia e del Guidonia posizionandosi in mezzo al terreno da gioco per cantare l’Inno.

Un saluto è stato rivolto dal direttore tecnico Mauro Bencivenga. Ex calciatore professionista, allenatore nel settore giovanile di Lazio e Roma, nello staff di Fabio Capello agli inizi degli anni 2000, campione d’Albania con il Tirana; presente al campo, con passione e competenza, sotto il nevischio, sotto la pioggia e con i 40 gradi.

Un anno sotto l’emergenza sanitaria, con ore interminabili di riunioni e telefonate solo per prendere la decisione migliore.

“Come abbiamo visto la situazione per gli impianti sportivi a nostra disposizione è migliorata, siamo stati accolti al Centro Sportivo Morgana, abbiamo riqualificato il Campo dei Pini vicino la segreteria, abbiamo visto gli interventi qui al Comunale dove siamo tornati a disputare gare ufficiali. L’amministrazione comunale, che si è resa conto del lavoro svolto dalla società e dall’aspetto sociale che l’Acd Guidonia ricopre, vista la richiesta dell’associazione per iscrivere i ragazzi di ogni categoria ai campionati 2021/2022, ha dato il benestare per l’utilizzo del Comunale. La società sta proseguendo gli incontri con l’Ufficio Sport del comune per organizzare al meglio la nuova stagione”, conclude la società.


There is no ads to display, Please add some