Lavori sulla Ferrovia, due mesi di lavoro sulla FL23 min di lettura

5218
Lavori sulla ferrovia Fl2
Lavori sulla ferrovia Fl2

Lavori sulla Ferrovia, al via una serie di cantieri su diverse linee tra cui la FL2 Roma – Tivoli – Pescara. L’investimento totale è di 50 milioni di euro, gli operai saranno al lavoro tra la metà di luglio ed i primi di settembre.

Gli interventi di potenziamento infrastrutturale e tecnologico programmati da Rete Ferroviaria Italiana, tra fine giugno e i primi di settembre, oltre che la FL2 anche la Direttissima Roma – Firenze, in prossimità di Orte, la FL3 (Roma – Viterbo), il nodo di Roma in corrispondenza della stazione di Roma Tuscolana, la Terni – Rieti – L’Aquila e la  Roccasecca – Avezzano.

Tutti gli interventi sono finalizzati a incrementare l’affidabilità dell’infrastruttura, migliorare la puntualità e la regolarità del servizio ferroviario.

“La pianificazione dei lavori – spiegano dalle Ferrovie – ha consentito quest’anno di inserire direttamente in orario i dettagli dei servizi sostitutivi che Trenitalia attiverà per l’occasione. Gli orari e i tempi di viaggio potranno variare in relazione al traffico stradale. La programmazione e la concentrazione degli interventi nel periodo estivo ha lo scopo di evitare che, nei periodi dell’anno in cui le esigenze di mobilità (lavoro e studio) sono maggiori, i cantieri rallentino la circolazione ferroviaria, con ripercussioni sulla qualità e puntualità del servizio”.

Nel dettaglio:

FL2 ROMA –TIVOLI – PESCARA

Dal 16 luglio al 30 luglio fra Tivoli e Sulmona  e dal 31 luglio al 3 settembre fra Bagni di Tivoli e Sulmona: rinnovo di 28 chilometri di binari nelle tratte Collarmele –Celano, Carsoli – Tagliacozzo e nel tratto Guidonia –Tivoli; adeguamento della galleria Colli di Monte Bove tra le località di Carsoli e Tagliacozzo; sostituzione della travata metallica in prossimità di Tagliacozzo. Autobus al posto dei treni nelle tratte interessate dai cantieri.

DIRETTISSIMA ROMA – FIRENZE

Dal 29 luglio al 3 settembre: i lavori interesseranno la galleria del bivio di Orte Sud. L’arco rovescio della galleria, cioè la parte della galleria su cui poggiano i binari, sarà completamente rifatta. Per eseguire gli interventi sarà necessario sospendere la circolazione ferroviaria  nel tratto di linea in lavorazione, in direzione Firenze.  Pertanto i treni regionali e quelli della lunga percorrenza, gli Intercity, con fermata ad Orte, percorreranno la linea convenzionale da Roma a Orte, con possibili allungamenti dei tempi di viaggio. Faranno eccezione tre Intercity che viaggeranno sulla direttissima, saltando pertanto la fermata di Orte.

FL3 ROMA -VITERBO

Dal 3 luglio al 9 settembre: cantieri notturni per rinnovare 27 chilometri di binario tra Capranica e Cesano. La circolazione sarà sospesa per quattro giorni, dal 29 giugno al 2 luglio, fra Bassano Romano e Manziana e per nove giorni, dal 12 agosto al 20 agosto, fra Bracciano e Manziana. Trenitalia istituirà servizio sostitutivo con bus da Bracciano a Viterbo e viceversa.

E’ in corso un restyling estetico e funzionale di alcune stazione della linea. In particolare dal 29 luglio al 3 settembre la stazione Gemelli sarà chiusa al servizio viaggiatori per il rifacimento dei marciapiedi. Per raggiungere la stazione sarà istituito un servizio navetta con autobus fra le stazioni Balduina e Monte Mario.

NODO DI ROMA – STAZIONE TUSCOLANA

Da giovedì 3 agosto a lunedì 7 agosto: sarà sostituita l’ultima travata del ponte  ferroviario su via Tuscolana.  Un intervento importante che richiederà un impegno continuo delle maestranze. I lavori si svolgeranno con turni sia di giorno che di notte.  Il primo, il secondo e il terzo binario non saranno percorribili.

La circolazione dei treni sarà comunque garantita sui restanti binari.

LINEA TERNI  – RIETI – L’AQUILA

Dal 26 giugno al 27 agosto: lavori di adeguamento sismico nelle gallerie fra Marmore e Stroncone e rinnovo di 8 chilometri di binario e massicciata. Per tutto il periodo i treni saranno sostituiti con autobus.‎ ‎

LINEA ROCCASECCA – AVEZZANO

Dal 16 luglio al 3 settembre:  interventi di potenziamento e manutenzione straordinaria della linea. Tutti i treni saranno sostituiti con bus.