Lazio: c’è “un lieve aumento del valore RT ma la valutazione del rischio è bassa

203
blank

“Oggi nel Lazio, su oltre 15mila tamponi e oltre 20mila antigenici per un totale di oltre 36mila test, si registrano 1.063 casi positivi, 17 decessi e 1.277 guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi e’ a 6%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 2%”. E’ quanto afferma l’assessore regionale alla Sanita’, Alessio D’Amato, aggiungendo che c’e’ “un lieve aumento del valore RT ma la valutazione del rischio e’ bassa. Inoltre va rivisti il peso del coefficiente RT o presto tutta Italia andra’ in arancione nonostante incidenza in calo”. A Roma i nuovi casi sono 520.

Nella Asl Roma 1 sono 150 e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Si registra un decesso con patologie.

Nella Asl Roma 2 sono 275 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Si registrano quattro decessi con patologie.

Nella Asl Roma 3 sono 95 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Si registrano quattro decessi con patologie.

Nella Asl Roma 4 sono 60 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto.

Nella Asl Roma 5 sono 87 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Si registra un decesso con patologie.

Nella Asl Roma 6 sono 110 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Si registrano due decessi con patologie.

Nelle province si registrano 286 casi e 5 decessi. Nella Asl di Latina sono 182 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Si registrano due decessi di 61 e 79 anni con patologie.

Nella Asl di Frosinone si registrano 55 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso gia’ noto o con link familiare. Si registrano tre decessi di 67, 82 e 84 anni con patologie.

Nella Asl di Viterbo si registrano 34 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Nella Asl di Rieti si registrano 15 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto.

blank