Lazio: ecco dove fare i tamponi molecolari…anche a Guidonia1 min di lettura

436

Il test standard per diagnosticare la COVID-19 è un tampone molecolare in grado di rilevare la presenza di materiale genetico del coronavirus SARS-CoV-2 nell’organismo umano. Il test si basa su un prelievo di muco dalla faringe effettuato con un lungo bastoncino, molto simile a un cotton fioc, che viene infilato in una narice (tampone naso-faringeo) o nella gola (tampone oro-faringeo). Si tratta di un’operazione semplice, che dura pochi secondi, fastidiosa ma indolore. Deve però essere eseguita da personale adeguatamente formato e attrezzato con dispositivi di protezione.

Dopo l’esito positivo del proficiency test dell’Istituto Spallanzani, nel Lazio dal 12 novembre ci sono 5 laboratori privati che sono stati autorizzati a eseguire i tamponi molecolari, al prezzo massimo di 60 euro. Quattro sono a Roma: la casa di cura autorizzata Pio XI (Via Aurelia 559), il laboratorio Altamedica-Artemisia (Viale Liegi 45), il laboratorio Praximedica (Via Magna Grecia 117) e il laboratorio di analisi cliniche Caravaggio (Via Accademia degli Agiati 45). Il quinto laboratorio e’ il Lifebrain di Guidonia Montecelio (Viale Roma 190).