Lazio: oggi 1256 casi positivi. Tivoli c’è l’ordinanza per interdizione zone

490
ALLA CECCHIGNOLA ATTIVA LA PRIMA POSTAZIONE MESSA A DISPOSIZIONE DALL'ESERCITO ITALIANO PER EFFETTUARE I TAMPONI OROFARINGEI

Oggi su quasi 15mila tamponi nel Lazio e oltre 21mila antigenici per un totale di oltre 36mila test, si registrano 1.256 casi positivi, 18 decessi e 1.123 guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi e’ all’8%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale e’ al 3%”. Lo fa sapere l’assessore regionale alla Sanita’, Alessio D’Amato, aggiungendo che “si stima un valore RT sotto 1, ma e’ altissimo il livello di attenzione”. A Roma i nuovi casi sono 447. Nella Asl Roma 1 sono 122 e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Sono otto i ricoveri. Si registra un decesso di 86 anni con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 222 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Sono ottanta i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano due decessi di 84 e 92 anni con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 103 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Sono cinque i ricoveri. Si registra un decesso di 81 anni con patologie. Nella Asl Roma 4 sono 73 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Si registrano due decessi di 67 e 76 anni con patologie. Nella Asl Roma 5 sono 122 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Si registra un decesso di 62 anni con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 135 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Si registrano quattro decessi di 77, 80, 83 e 86 anni con patologie.

Comune Tivoli l’ordinanza

Il sindaco di Tivoli Giuseppe Proietti ha firmato un’ordinanza con cui  stabilisce che, a partire da domani venerdì 26 e sino a domenica 28 febbraio dalle 15 alle 22, “potrà disporre l’interdizione delle zone del territorio comunale nelle quali si verifichino assembramenti”. Resta garantito, in queste zone – specifica l’ordinanza –  l’accesso agli esercizi commerciali e alle abitazioni private che si trovano all’interno delle aree oggetto delle limitazioni. La chiusura delle zone che verranno individuate come oggetto di raggruppamenti di persone, pericolosi da  un punto di vista del rischio di contagio da Covid-19, è affidata al corpo della polizia locale di Tivoli.

Nell’ordinanza il sindaco raccomanda a tutti i cittadini di osservare i comportamenti responsabili, ispirati al principio della massima cautela e prudenza, di rispettare la distanza fisica di almeno un metro e mezzo tra persone e d’indossare la mascherina come fondamentale presidio di sicurezza e prevenzione per arginare il contagio quando il distanziamento fisico non può essere garantito.

Comune di Guidonia

La Asl Roma 5 ha comunicato che oggi giovedì 25 febbraio ci sono stati 21 nuovi casi positivi al Covid 19 a Guidonia Montecelio. E’ arrivata anche la comunicazione che ieri mercoledì 24 febbraio sono guariti 15 nostri concittadini dal Covid 19.
Il totale delle persone attualmente positive al Covid 19 nella in Città è di 228. I dati ufficiali della Asl Roma 5 fanno riferimento agli ultimi 21 giorni.