Lazio: si registrano 1.175 casi positivi, 22 decessi e 838 guariti3 min di lettura

181

“Oggi nel Lazio, su oltre 11mila tamponi e quasi 7mila antigenici per un totale oltre di 18mila test, si registrano 1.175 casi positivi, 22 decessi e 838 guariti. Aumentano i decessi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi e’ a 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 6%”. Lo afferma l’assessore regionale alla Sanita’, Alessio D’Amato. A Roma i nuovi casi sono 552. Nella Asl Roma 1 sono 229 e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Un caso e’ un ricovero. Si registrano tre decessi con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 297 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Sono centodieci i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano sei decessi con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 26 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Nella Asl Roma 4 sono 89 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Si registra un decesso con patologie. Nella Asl Roma 5 sono 173 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Si registrano tre decessi con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 99 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Si registrano quattro decessi con patologie.

Nelle province si registrano 262 casi e 5 decessi. Nella Asl di Latina sono 78 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Si registra un decesso di 75 anni con patologie. Nella Asl di Frosinone si registrano 154 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso gia’ noto o con link familiare. Si registrano tre decessi di 70, 74 e 91 anni con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano 16 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Nella Asl di Rieti si registrano 14 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Si registra un decesso di 81 anni con patologie.

AL VIA DAL 10 MARZO PRENOTAZIONI PER OVER 70

“A seguito della circolare del Ministero della Salute sono state rimodulate le prenotazioni sul portale regionale ‘prenota vaccino covid’ per la fascia di eta’ over 70.
Dalle ore 00.00 del 10 marzo (mercoledi’) sara’ possibile prenotare per i 77-76 anni ovvero i nati negli anni 1944 e 1945.
Mentre dalle ore 00.00 del 12 marzo (venerdi’) sara’ possibile prenotare per gli anni 75-74 ovvero i nati 1946 e 1947 e dalle ore 00.00 del 15 marzo (lunedi’) per gli anni 73-72 ovvero i nati nel 1948 e 1949. Si tratta complessivamente di oltre 300 mila assistiti. Per la prenotazione e’ necessario essere residenti e assistiti dal servizio sanitario regionale e inserire il proprio codice fiscale e le cifre della tessera TEAM cosi’ come descritto nelle istruzioni del portale online. Verra’ assegnata la prima disponibilita’ utile presso il luogo di somministrazione prescelto”. Lo comunica l’Unita’ di Crisi Covid-19 della Regione Lazio.