Lazio: si registrano 1.303 casi positivi, 36 decessi e 1.771 guariti2 min di lettura

167

Oggi nel Lazio, su oltre 12mila tamponi e quasi 14mila antigenici per un totale di oltre 26mila test, si registrano 1.303 casi positivi, 36 decessi e 1.771 guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi e’ al 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 4%”. E’ quanto afferma l’assessore regionale alla Sanita’, Alessio D’Amato, aggiungendo che “rispetto al giovedi’ della scorsa settimana registriamo un calo di 513 casi. Prevediamo quindi un valore RT in calo di nuovo sotto a 1 e una riduzione del tasso di occupazione dei posti di terapia intensiva e di area medica”. A Roma i nuovi casi sono 688.

Nella Asl Roma 1 sono 349 e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Cinque casi sono ricoveri. Si registrano cinque decessi di 67, 76, 88, 91 e 92 anni con patologie.

Nella Asl Roma 2 sono 227 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Centosedici i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano otto decessi di 61, 75, 78, 81, 84, 88, 88 e 91 anni con patologie.

Nella Asl Roma 3 sono 112 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Si registrano nove decessi di 77, 77, 83, 86, 86, 88, 89, 91 e 94 anni con patologie.

Nella Asl Roma 4 sono 99 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Si registra un decesso di 70 anni con patologie.

Nella Asl Roma 5 sono 73 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Si registrano tre decessi di 67, 81 e 89 anni con patologie.

Nella Asl Roma 6 sono 138 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Si registrano tre decessi di 76, 86 e 91 anni con patologie.