Le associazioni e i comitati per Villa Adriana

318

Continuano gli episodi di vandalismo e degrado nel quartiere di Villa Adriana che hanno visto come ultimo atto quello avvenuto al Parco “Fratelli Mattei” di Via Lago di Garda dove le strutture presenti nell’area sono state rovinate e imbrattate con scritte contro gli anziani che la gestiscono.

Le aree verdi

Episodi che hanno portato molte associazioni e comitati di zona a intensificare le proprie attività sul territorio e a fare fronte comune al fine di debellare queste situazioni deplorevoli che hanno visto coinvolte quasi tutte le aree verdi del quartiere, dal Parco “Don Agostino Panattoni” al Parco “Sogno di Malala” e che vedono anche crescere il degrado intorno alle stesse con una mancata manutenzione ormai divenuta cronica.

La lettera

Per questo è stata predisposta, e messa a disposizione per essere firmata in vari punti del territorio (tra i quali Centro bocciofilo e centro Anziani parco Andersen, Bar Pasticceria Dolce Idea e Tabaccheria Seminelli) una lettera alle autorità competenti per la sicurezza sul territorio, affinché intervengano al più presto con dei provvedimenti necessari a ristabilire tranquillità e serenità alle persone che vivono nel territorio di Villa Adriana e in aggiunta sono state organizzate, attraverso l’aiuto della Congeav, delle giornate ecologiche per il 27, 29 giugno e 1° luglio che hanno ripulito le aree di Via di Villa Adriana e di Via Rosolina.

La Consulta

Ulteriori iniziative, sia di tipo sociale che culturale, verranno prese dalla neo-nata Consulta delle associazioni e comitati di Villa Adriana che è sorta spontaneamente dall’esigenza di coordinare gli sforzi delle varie realtà associative del territorio nell’intento comune di rendere più vivibile il quartiere.