Le Celebrazioni Benedettine per promulgare il messaggio di pace e unità

661

Presentate a Roma, nella Sala delle Bandiere della sede italiana del Parlamento Europeo, le “Celebrazioni Benedettine 2023“. Come da consuetudine, festeggiamenti organizzati dalle comunità civili e religiose previsti a Norcia, Subiaco e Cassino, per promulgare quel messaggio di pace e unità rappresentato dalla Fiaccola Pro Pace et Europa Una.

Il simbolo delle Celebrazioni Benedettine 2023, che hanno ottenuto l’Alto Patrocinio del Parlamento europeo, è la Fiaccola ‘Pro Pace et Europa Una’. Il cammino della Fiaccola non si è mai fermato, nemmeno dopo il terremoto che ha interamente distrutto la città di Norcia nel 2016 o nei mesi bui della pandemia: nel 2021, infatti, la Fiaccola è stata pellegrina in Italia, scegliendo la città di Bergamo e l’Ospedale Papa Giovanni XXIII come luogo simbolo della lotta al Covid. Dallo scorso anno è ripreso anche il cammino europeo, nell’ottica della comunione dei Popoli e nella promozione del brand Terre di San Benedetto che identifica le tre città.

Per l’anno 2023 è stato scelto il Portogallo con la capitale Lisbona dove si svolgeranno gli incontri istituzionali e due luoghi religiosi nei quali la luce di Benedetto sarà gemellata con il santuario mariano di Fatima e con il Mosteiro de São Bento de Singeverga. La Fiaccola è stata ricevuta lo scorso 7 febbraio 2023 alla Camera dei deputati dal presidente Lorenzo Fontana e poi benedetta da Papa Francesco il giorno seguente. Sarà, poi, accesa sabato 25 febbraio 2023 nella cripta della Basilica di San Benedetto, a Norcia, luogo dove la tradizione vuole siano nati i santi gemelli Benedetto e Scolastica. Giovedì 2 marzo a Lisbona è prevista la presentazione del brand ‘Terre di San Benedetto” a tour operator e stampa. Venerdì 3 marzo si terranno incontri istituzionali che vedranno coinvolte le Autorità nazionali e locali, l’Ambasciata d’Italia, l’Enit e le delegazioni italiane impegnate nell’organizzazione delle attività in Portogallo. Sabato 4 marzo ci sarà la visita al santuario mariano di Fatima. Domenica 5 marzo: celebrazione eucaristica nella Cattedrale di Lisbona. Lunedì 6 marzo: visita al Mosteiro de São Bento de Singeverga. Dopo il suo ritorno in Italia la Fiaccola sarà accolta sabato 11 marzo a Subiaco, nel Sacro Speco, e sabato 18 marzo a Montecassino, sulla tomba di san Benedetto e successivamente a Cassino. Da Montecassino, sabato 18 marzo la staffetta con la Fiaccola sarà scortata dai gruppi podistici delle tre città, Norcia Run 2017 (Norcia), Marciatori Simbruini (Subiaco) e CUS (Cassino) e percorrerà interamente a piedi il tracciato del Cammino di San Benedetto per far rientro a Norcia la sera di lunedì 20 marzo. Le Celebrazioni Benedettine 2023, religiose e civili, si concluderanno in contemporanea nelle tre città il martedì 21 marzo.