Licenza: “Carpe diem” cortometraggio del Cileno Raúl Miranda

234
Raúl Miranda

Dal 23 agosto al 20 Settembre nei lavori della Residenza Artistica LARTRES si svolgerà a Licenza il progetto “Carpe Diem”, del Cileno Raúl Miranda, artista transdisciplinare che attraverso il suo gruppo “Minimale”, fonde i codici delle arti contemporanee con linguaggi cinematografici e teatrali. Miranda realizzerà un cortometraggio ispirato al poema oraziano “Carpe Diem” tra i resti archeologici della Villa di Orazio e il MAO(Museo Archeologico Oraziano).

“Carpe Diem”, sarà un cortometraggio interpretato dall’attore e performer italiano Giuseppe Sartori, sviluppato insieme ad un gruppo di artisti cileni, con la fotografia di Francisco Navarrete Sitja, la musica di Sebastián Jatz, post-produzione e mapping di Fabio Castro e regia di Raúl Miranda, realizzato con il sostegno economico del Ministero delle Culture, Arti e del Patrimonio artistico del Cile.

Il cortometraggio sarà l’appropriazione sarcastica del poema e del tema letterario di Orazio Flacco. Miranda cerca di reinterpretare il testo classico, in un contesto di pandemia, cambiamento climatico, fine del mondo e assurdità esistenziale.

Nel contesto del progetto “Carpe Diem”, si svilupperanno due attività aperte al pubblico:

Venerdì 27 agosto 2021. 21:30 ore. Proiezione di “(A)propósito”, films da Raúl Miranda. Piazza della Veduta, Civitella di Licenza

Giovedì 16 Settembre 2021. 21:00 ore. Incontro con l’artista e proiezione di “Bestiarium”, films da Raúl Miranda. Piazza del Palazzo Baronale Orsini di Licenza

Raúl-Miranda

“Carpe Diem” è il primo progetto di “Futurum Amoenus: Interpretare il passato per immaginare il futuro”, ciclo 2021 del programma “Lartres | Licenza Artisti In Residence | Residenza Artistica Internazionale”. Un programma di residenza dedicato ad artisti e ricercatori che vogliono vivere un scambio ed esperienza unica entrando in contatto con la comunità, natura, storia, ambiente e tradizioni nel Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili.

II progetto LARTRES nato da un’idea del collettivo artistico L’Aquila reale: Centro d’Arte e Natura di Civitella di Licenza, e  fertilizzato da LicenzaMusei – Sistema Museale Urbano della citta  di Licenza nei programmi culturali istituzionali e reso possibile dal convinto impegno della Vice Sindaco del borgo di Licenza Ilaria Passacantilli in stretta collaborazione con Lucina Giacopini, direttrice di LicenzaMusei.

Grazie a questa sinergia sostenuta dal Comune di Licenza, il progetto avra  sede nel Palazzo Baronale Orsini che ospita il MAO | Museo Archeologico Oraziano con la collezione archeologica del sito della Villa di Quinto Orazio Flacco, gli artisti lavoreranno al suo interno e saranno ospitati nella Foresteria del Palazzo messa a disposizione dall’Amministrazione comunale.

Con il lavoro del collettivo artistico L’Aquila reale: Centro d’Arte e Natura di Civitella di Licenza e LicenzaMusei il programma di residenza LARTRES offrira  agli artisti accompagnamento professionale per il sviluppo della ricerca artistica, incontri di scambio, comunicazione, riflessione critica e conoscenza di pratiche e saperi locali. Il programma ha la sponsorizzazione tecnica dell’Associazione Monte Pellecchia Onlus.

www.licenzamusei.it www.laquilarealelicenza.org

E-mail: [email protected] 439 689 8842