Luis Sepulveda sarà ricordato il 4 maggio nelle librerie di tutta Italia1 min di lettura

375

Lunedi’ 4 maggio le librerie di tutta Italia ricorderanno Luis Sepulveda, lo scrittore cileno morto lo scorso 16 aprile a causa del coronavirus. Ogni libreria potrà farlo dedicando una vetrina, una lettura, una fotografia, ricordi personali, una canzone, una firma su un suo libro da mostrare. Tutto questo utilizzando i social media con l’hashtag #libreriepersepulveda.

L’iniziativa e’ stata lanciata dalla rassegna torinese ‘Portici di carta’, una delle iniziative di promozione della lettura del Salone del libro di Torino – in collaborazione con il Consorzio Librerie Torinesi Indipendenti, Biblioteche civiche torinesi e Assemblea Teatro.

“Invitiamo il popolo dei lettori a unirsi a questo sentito tributo collettivo a uno scrittore amico dell’Italia- scrivono da ‘Portici di Carta’ – i cui libri hanno accompagnato e cresciuto piu’ generazioni, insegnandoci l’importanza della liberta’ e alimentando la nostra capacita’ di sognare. Molti insegnanti in questi giorni, ad esempio, hanno consigliato ai propri studenti di leggere i suoi libri. Ci pare un bel segnale e un buon viatico”.