Marco Feri è il nuovo segretario del PD di Tivoli2 min di lettura

229

Lo ha eletto con voto unanime il Congresso del Partito Democratico Tiburtino svoltosi questa mattina in modalità online attraverso una piattaforma dedicata alla quale si sono collegati gli iscritti del partito e molti rappresentanti delle altre forze di centrosinistra che hanno preso la parola per un saluto.
Il Circolo di Tivoli opera quindi una svolta anche generazionale nella sua direzione politica con una piattaforma politica unitaria proposta dallo stesso neosegretario e dal gruppo della Reggenza che ha guidato il partito dopo la sconfitta alle elezioni comunali dello scorso anno. Attorno alla figura di Marco Feri (già segretario dei Giovani Democratici) e agli altri giovani sono stati espressi consensi entusiasti e unanimi pur nel riconoscimento delle difficoltà in cui versa la politica del PD e del centrosinistra nella città.
Il congresso è stato spesso rimandato negli ultimi tempi a causa del lockdown e dell’emergenza coronavirus e le stessa modalità di attuazione online dimostrano come sia difficile il momento anche per la politica a tutti i livelli.
Soddisfazione è stata espressa da tutti i partecipanti per la conclusione fortemente unitaria del congresso e ciò viene valutato con forte positività da tutte le forze del centrosinistra anche come premessa indispensabile per il riscatto delle forze progressiste che sono fuori dal governo della citta dal 2009.
Marco Feri è Nato a Tivoli nel 1994 (ha 26 anni), ha frequentato il Liceo scientifico Spallanzani ed è laureato in Scienze economiche alla triennale e sta finendo il percorso della magistrale di Economia politica entrambe presso La Sapienza di Roma.
Ha iniziato l’attività politica con i Giovani democratici subito dopo la fine del liceo. Nell’organizzazione giovanile di Tivoli è cresciuto politicamente e ne è stato il segretario fino a questa elezione.
I temi in cui personalmente è più legato sono quelli dell’Europa, dell’ambiente, della lotta alle diseguaglianze e del lavoro:
“Per Tivoli – ci ha dichiarato – penso che dovremmo il prima possibile iniziare a progettare un piano di sviluppo urbano, economico e culturale così come delineato nella mozione UN NUOVO FUTURO PER TIVOLI che abbiamo sottoposto e che il Congresso ha approvato”

Il Congresso ha anche eletto all’unanimità il nuovo direttivo. Un direttivo in realtà molto ampio che tiene conto anche degli equilibri tra le varie componenti interne e che vede comunque, oltre a molti volti noti del partito, una forte presenza di giovani anche provenienti da altre esperienze politiche.
Questo l’elenco:
Feri Marco (segretario)
Ambrosi Piero
Baisi Giuseppe
Bassetti Gianni
Bernardini Daniele
Bernardini Luigi
Bernardini Tonino
Cacace Alessio
Cacurri Stefania
Cerroni Veronica
Chioccia Manuela
Cofini Massimo
Colizza Daniela
D’Amico Antonella
D’Ignazi Simonetta
Di Dio Luigi
Di Michele Maurizio
Fattore Valerio
Ferro Andrea
Fontana Alessandro
Giorgi Paolo
Giubilei Sandro
Iannilli Claudio
Lucarini Cristiano
Marchionne Davide
Marinucci Irene
Mascitti Raissa
Mogliazzi Francesco
Ritucci Giuseppe
Santese Martina
Sanzolini Simonetta
Scifoni Andrea
Simonelli Gabriele
Ventura Eleonora
Vincenzi Marco

DOCUMENTO_CONGRESSO