Mega rave party: in 5.000 da tutta Europa a Vallinfreda per tre giorni da sballo2 min di lettura

1437

Erano giunti da tutta Europa per sballarsi a Vallinfreda, tre giorni di mega rave party nel piccolo comune al confine tra Lazio ed Abruzzo finito con 10 arresti, 1.265 denunce ed il sequestro di migliaia di dosi di ogni tipo di droga.

Nelle campagne del paesino, 314 abitanti, sono arrivati oltre cinquemila ragazzi per un fine settimana tra musica elettronica, alcol e droga. Organizzati con tir per trasportare i gruppi elettrogeni e la strumentazione dei dj, attrezzati con oltre 300 tra camper e roulotte, l’esercito di ragazzi ha occupato diversi terreni, tra orti e frutteti, devastandoli. Gli organizzatori avevano dato da tempo appuntamento fissando, però, solo data e luogo generico. “Ci vediamo nel centro Italia”, questo il messaggio diffuso in rete. I ragazzi, da tutta Europa, si sono avviati ed hanno saputo il luogo preciso solo all’ultimo momento. Un escamotage, questo, utilizzato per cercare di depistare le forze dell’ordine. Anche se, poi, un raduno di simili dimensioni non può certamente passare inosservato.
I militari della compagnia di Subiaco sono intervenuti nella notte tra lunedì e martedì. Dopo alcune segnalazioni, dei I carabinieri in borghese hanno tenuto sotto controllo l’area per alcune ore e poi è scattata l’operazione. Due pattuglie hanno chiuso le strade di accesso, ed uscita, all’area del rave e sono cominciati i controlli e le identificazioni.
I 30 militari della compagnia sublacense hanno dovuto fare un carico di lavoro “extra”, con turni anche di 12 ore, per controllare tutti i ragazzi presenti. Alla fine 10 persone, 4 ragazze e 6 ragazzi tra i 14 ed i 31 anni, devono rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I 1265 denunciati a piede libero, invece, dovranno rispondere a vario titolo di invasione di terreni, riunione non autorizzata in luogo aperto al pubblico, guida in stato di ebbrezza e rifiuto di sottoporsi al drug test. Sono state poi sequestrate migliaia di dosi di marijuana, cocaina, hashish, oppio, anfetamina, ketamina, eroina e le immancabili pasticche di exstasy.

L’area del rave party

Testo da visualizzare in slide show