Meno soldi dalla Regione, il Comune riprogramma le corse della Cat1 min di lettura

1194

#NLTivoli – Rivoluzione in vista per il servizio del trasporto pubblico cittadino a Tivoli. Dal Municipio, causa taglio dei finanziamenti da parte della regione, si sta studiando una “riprogrammazione” delle linee e della frequenza delle corse. In attesa che il nuovo piano sia redatto, l’Amministrazione ha affidato in proroga fino alla fine di luglio il servizio alla Cat, Cooperativa autotrasporti tiburtina. Il nuovo progetto dovrebbe essere pronto nel giro di 10 giorni.
L’idea del Comune è di riscrivere il servizio in collaborazione con i comitati di quartiere. L’intento, quindi, è di riprogrammare le corse partendo dalle necessità dei cittadini. Bisognerà, però, fare i conti con i fondi a disposizione. La Regione, a giugno, ha annunciato che i finanziamenti per l’intero Lazio sono scesi da 70 a 54 milioni.

Testo da visualizzare in slide show