Mezzo chilo di droga nel muro dello stadio, arrestato pusher1 min di lettura

1319

#NLCronaca – #FonteNuova – E’ stato sorpreso mentre nascondeva mezzo chilo di hashish in un buco del muro dello stadio di Tor Lupara, arrestato 35enne italiano del posto. I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Monterotondo hanno arrestato un italiano 35enne del posto, già noto alle forze dell’ordine, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. 

L’ARRESTO

I militari, impegnati in mirati servizi di contrasto allo spaccio e consumo di stupefacenti, hanno sorpreso il giovane mentre occultava un involucro contenente 5 “panetti” di hashish, per un peso complessivo di 500 grammi, in un foro creato ad hoc nel muro di cinta dello stadio di Tor Lupara di Fonte Nuova.

MOVIMENTI SOSPETTI

I carabinieri sono intervenuti in loco, a seguito dell’anomalo andirivieni, in una zona periferica,  di autovetture e scooter di giovani acquirenti provenienti dalle vicine città di Mentana e Monterotondo. L’uomo, arrestato, è stato tradotto presso la casa circondariale di Roma Rebibbia, a disposizione dell’A.G. di Tivoli.

Testo da visualizzare in slide show