Neve, scuole chiuse e protezione civile in azione: gli aggiornamenti dalla Valle dell’Aniene2 minuti di lettura

1185

Era annunciata da giorni, alla fine la neve. Dal pomeriggio di mercoledì, e per tutta la nottata, i fiocchi sono caduti lungo tutta la Valle dell’Aniene. Alcuni comuni hanno deciso di chiudere le scuole, un po’ ovunque i volontari della protezione civile hanno assicurato la pulizia delle strade. A Tivoli, poi, una fake news sulla chiusura delle scuole ha creato scompiglio sui social.

SCUOLE CHIUSE

Vista la situazione, nella serata di mercoledì diversi comuni della Valle dell’Aniene hanno optato per chiudere le scuole. A Vicovaro, Mandela, Castel San Pietro Romano, Castel Madama, Licenza, i sindaci hanno deciso di sospendere l’attività didattica per un giorno.

TIVOLI

Neve a Tivoli, i volontari dell'Avrst in azione con lo spazza neve
Neve a Tivoli, i volontari dell’Avrst in azione con lo spazza neve

Fiocchi di neve anche a Tivoli. Segnalazioni e foto sono arrivate da diversi quartieri, oltre che dal Bivio di San Polo anche dal centro. I volontari della protezione civile, in nottata, hanno assicurato la pulizia delle strade.

 

 

 

Tivoli notizia falsa chiusura scuole
Tivoli notizia falsa chiusura scuole

Giallo, poi, nella serata di mercoledì per la falsa notizia della chiusure diffusa sui social network. Con un fotomontaggio dell’home page del sito del comune di Tivoli, ignoti hanno provato a far credere che il primo cittadino aveva disposto la sospensione delle attività didattiche. Da Palazzo San Bernardino sono stati costretti a diramare una nota per fare chiarezza.

VICOVARO e LICENZA

Ha dovuto fare gli straordinari il gruppo di protezione civile Anvvfc di Vicovaro, impegnato nella notte lungo le strade della zona, fino a Mandela e Licenza. “Abbiamo avuto serie difficoltà in quanto in alcune zone sono stati superati i 20 cm di neve” hanno spiegato i volontari. 

SAN POLO DEI CAVALIERI

Foto dal gruppo Sei di San Polo dei Cavalieri se... di Angela Salvatori
Foto dal gruppo Sei di San Polo dei Cavalieri se…
di Angela Salvatori

Il paese, durante la nottata, si è tutto imbiancato così come tutti i monti intorno. Nella serata di mercoledì alcune vetture hanno avuto difficoltà a percorrere la strada che parte da Tivoli.

GUADAGNOLO E CASTEL SAN PIETRO ROMANO

Condizioni difficili in alcuni dei comuni più alti dell’hinterland tiburtino. A Castel San Pietro Romano, questo giovedì, scuole chiuse. Per tutta la notte, poi, i volontari della protezione civile Monti Prenestini, con altre squadre giunte in supporto dal circondario su chiamata della Regione Lazio, hanno lavorato per spalare la neve.

I volontari, nel pomeriggio di mercoledì, erano già intervenuti a Guadagnolo.

SUBIACO

Attivata la sala operativa comunale, come previsto dal Piano Comunale Neve\Ghiaccio. Delle squadre della protezione civile Centro Radio Soccorso Sublacense sono operative per rispondere alle segnalazioni che possono essere fatte dai cittadini al numero 0774.523735.

Lascia un commneto

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.