Nuovi banchi per le scuole di Castel Madama, in arrivo tende e pulizia dei muri2 min di lettura

2051
Nuovi banchi per le scuole di Castel Madama. In arrivo nuove tende. Al via la pulizia dei muri
Nuovi banchi per le scuole di Castel Madama. In arrivo nuove tende. Al via la pulizia dei muri

Nuovi banchi per le scuole di Castel Madama. Nei giorni scorsi sono stati consegnati 85 banchi e sedie per gli alunni della scuola media Cavour. Altri 57 banchi e sedie sono stati messi a disposizione per le sezioni primaria della scuola elementare Vulpiani. “Dopo un sopralluogo presso la direzione scolastica – spiega l’assessore alla pubblica istruzione Federica Fabiani – è stata rilevata la necessità di provvedere alla fornitura di arredi nuovi per la scuola primaria e secondaria di primo grado”. Complessivamente sono stati acquistati banchi e sedie per un valore di circa 15mila euro. Acquisti che sono frutto di scelte ponderate da parte dell’Amministrazione Pascucci ed effettuate sulle base delle risorse disponibili e delle priorità segnalate dalle scuole, che meglio di tutti conoscono le esigenze quotidiane degli studenti.

Ma non è tutto. La scuola media Cavour di Castel Madama, tra qualche giorno, sarà dotata anche di elementi schermanti alle finestre, al fine di salvaguardare la salute degli studenti e le lavagne elettroniche presenti nelle classi. Il plesso scolastico Vulpiani, invece, vedrà la posa in opera dei materiali schermanti nel corso del prossimo anno. La spesa è di poco superiore ai 20mila euro, ma permetterà una migliore fruizione delle aule e un risparmio energetico.

Al via, poi, anche i lavori di tinteggiatura dei plessi scolastici castellani. Operai a lavoro per ripulire le scuole. Al rientro a gennaio insegnanti e alunni troveranno le scuole pulite e migliorate grazie a piccoli interventi di sistemazione. 

Il nuovo anno vedrà l’assessore Federica Fabiani in collaborazione con il professor Mauro Molinari, vicepreside dell’Istituto Comprensivo di Castel Madama, organizzare incontri educativi con gli studenti nelle scuole. Ad annunciare il progetto è stato lo stesso assessore alla Pubblica Istruzione sulla sua pagina Facebook: “Avrò il piacere di organizzare un incontro formativo con alunni ed insegnanti dei plessi scolastici del nostro paese, al fine di costruire un “ponte” tra istituzioni e didattica, avendo come obiettivo educativo, la conservazione dei beni comuni”.