Ospedale di Tivoli, terminati i lavori nel parcheggio e al Pronto Soccorso Da oggi nuove regole e maggiori controlli

936

Ospedale di Tivoli,  predisposti e realizzati in tempi record i lavori per la predisposizione di una nuova segnaletica orizzontale nel parcheggio dell’ospedale San Giovanni evangelista di Tivoli, con posti dedicati ai disabili, alle donne in gravidanza, ai dializzati e al solo personale autorizzato.

CHI PUÒ ENTRARE

Da oggi, lunedì 15 ottobre, sarà quindi consentito l’accesso alle donne in gravidanza ai diversamente abili e ai dializzati per parcheggiare negli spazi appositamente segnalati ed agli accompagnatori dei pazienti per il solo transito.

MAGGIORE SICUREZZA

A breve saranno attivate due sbarre ai due punti di uscita che saranno anche video controllate dalla vigilanza, oltre ad un videocitofono e telecamere al cancello di via Roma per controllare gli accessi e l’eventuale utilizzo improprio degli spazi.

Questi interventi nascono dalla volontà dell’Azienda di migliorare i servizi ai cittadini che si rivolgono all’ospedale San Giovanni evangelista e per consentire un accesso e un’uscita in totale sicurezza con maggiori controlli da parte della vigilanza dei veicoli in entrata e in uscita.

Una volta che il nuovo sistema sarà entrato a regime si verificheranno i risultati e si provvederà, qualora necessario, a fare interventi correttivi e migliorativi. Sono anche stati attivati contatti con il Comune di Tivoli per vagliare la possibilità di incrementare i parcheggi a disposizione degli utenti dell’ospedale.

IL PRONTO SOCCORSO

A ciò si aggiunga l’attenzione per le condizioni del Pronto Soccorso che in tre giorni, dal 10 al 12 ottobre, è stato ripavimentato. Il servizio è stato ripristinato negli spazi dedicati dopo un temporaneo trasferimento per consentire i lavori. Per il prossimo fine settimana è previsto il rifacimento del pavimento della sala d’attesa.

COMMENTO

Un primo restyling, anticipazione della prossima ristrutturazione del Pronto Soccorso dell’Ospedale “San Giovanni Evangelista” di Tivoli, e frutto di un’azione congiunta con il Dott. Cifaldi, Direttore Sanitario Aziendale e la Dott.ssa Saletta, Direttore Amministrativo, restituisce a Cittadini ed Operatori gli ambienti ripavimentati e ripuliti a fondo. Il Commissario Straordinario della Asl Roma 5, Giuseppe Quintavalle, nell’esprimere apprezzamento per l’impegno profuso in queste giornate, formula un sentito ringraziamento a quanti si sono adoperati per il buon esito dell’intervento di riqualificazione, che è il primo di una serie, destinato ad aggiungere piena funzionalità alla struttura dell’Emergenza.

Tivoli è il nostro DEA, e merita priorità alta; ringrazio il Dott. Stalteri, Direttore Sanitario del Presidio e tutto il Personale, i Medici, gli Infermieri, gli OSS, i tecnici,gli operai e gli Operatori del servizio pulizie che hanno supportato questo momento, così come ringrazio i cittadini“, dice il Commissario Straordinario, “e sono certo che ognuno si impegnerà per il mantenimento del decoro e della funzionalità“.

Lascia un commneto

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.