Pallanuoto: domeniche di successo per l’Empolum 19832 min di lettura

253

Come già da qualche anno la società di Tivoli è impegnata in tutti i campionati federali di pallanuoto di varie età. Negli anni si è costruita una vera “cantera” partendo dai più piccoli e le più piccole, fino ad arrivare alla prima squadra. Questo passato è stato un weekend intenso: 3 partite in casa nella Piscina Comunale di Tivoli, 4 partite nella piscina comunale di Anzio, e la prima squadra impegnata nella piscina di Acilia.

Iniziano gli under 20 FIN nazionale in casa con mister Sunzini che vincono contro il CSI Flaminio con un deciso 14-9. Seguono subito dopo ancora nella piscina comunale di Tivoli gli under 15 FIN nazionali con una partita tiratissima contro il Roman  Sport City, vinta 12-8 grazie alla superba prova del capitano Liberati Gabriele, autore di 6 goal. Ultima partita in casa è delle piccole under 13 FIN femminili che al loro primo campionato conquistano i primi 3 punti per 10-7 contro i Castelli Romani.

In contemporanea nella piscina comunale di Anzio si è svolta la seconda tappa del Torneo Maschile under 12 FIN, dove mister Bucci porta i ragazzi a 3 vittorie (2-1 con la Roma Nuoto, 9-0 con il Meeting Club, 3-0 con il RN Frosinone) ed una sconfitta di misura con il Nuoto 2000 per 2-1.

Ultima a giocare ad Acilia nella piscina Le Cupole è la prima squadra nel campionato di promozione Fin, guidata da mister D’Antoni, che con una partita magistrale, grinta e concentrazione guadagnano la vittoria per 11-8 contro il Campus Roma.

Il commento del presidente Matteo Di Lorenzo: “Sono contento di questo weekend come di tutta la stagione. Il lavoro dello staff tecnico, degli allenatori e la costanza dei ragazzi sta portando degli ottimi risultati, frutto della crescita di tutto il gruppo.

Domenica prossima 23 febbraio alle 15:30 la prima squadra è attesa in casa contro la CPF Roma Team, incontro valido per la quarta giornata del campionato federale di Promozione. Un’occasione per tifare la squadra della nostra città e di avvicinarsi al bellissimo mondo della pallanuoto”