Più libri più liberi: fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria

174
Più libri più liberi
Più libri più liberi

Si inaugura oggi la sedicesima edizione della Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria Piu’ libri piu’ liberi, l’evento editoriale piu’ importante della Capitale dedicato esclusivamente all’editoria indipendente, promossa e organizzata dall’Associazione Italiana Editori (Aie), nella nuova sede del Roma Convention Center La Nuvola, il centro congressuale progettato da Massimiliano e Doriana Fuksas e gestito da Roma Convention Group.

La cerimonia inaugurale, 6 dicembre  presso il Caffe’ letterario, si è  aperto con gli interventi di Dario Franceschini, Ministro dei Beni e delle attivita’ culturali e del turismo, Lidia Ravera, Assessore alla Cultura e Politiche Giovanili della Regione Lazio, Luca Bergamo, Vicesindaco con delega alla Crescita Culturale di Roma Capitale, Ricardo Franco Levi Presidente dell’Aie, Annamaria Malato Presidente di Piu’ libri piu’ liberi e Diego Guida, Presidente del Gruppo Piccoli editori di Aie.

Alle 12.30, nella sala La Nuvola il primo appuntamento sulla legalita’ – tema centrale di questa edizione di Piu’ libri piu’ liberi – con la diretta Rai della trasmissione Speciale Quante Storie condotta da Corrado Augias, durante la quale interverrà il Presidente del Senato Pietro Grasso con il giornalista Lirio Abbate, Alessandra Ballerini, Giancarlo De Cataldo, Nicola Gratteri, Andrea Franzoso e Lorenzo Terranera. Nei cinque giorni della Fiera, che cresce negli spazi, quasi raddoppiati e nei numeri, con piu’ di 550 appuntamenti e di 500 editori, si moltiplicheranno le occasioni per incontrare gli autori, assistere a convegni o performance musicali.

Il 9 dicembre ore 16,30 e il 10 dicembre alle 19,00 in Sala La Nuvola, ci saranno due tra i più apprezzati giallisti italiani: Antonio Manzini e Andrea Camilleri presenteranno al pubblico i loro ultimi lavori editi da Sellerio.

Con Paolo Di Paolo e Serena Dandini, il 10 dicembre alle 18 in Sala Luna si parlerà di come i personaggi della grande letteratura riescano a influenzare le nostre vite.

Non solo narrativa, gli autori italiani saranno impegnati in discussioni su argomenti e tematiche che coprono uno spettro molto ampio: dal complesso rapporto che lega le generazioni, con Fulvio Ervas e Florinda Fiamma l’ 8 dicembre alle 17 in Sala Sirio,  alla sfida con la lingua italiana il 9 dicembre alle 16,30 in Sala Polaris, fino alla saggistica, con Andrea Giardina e la sua Storia mondiale d’Italia, che presenterà con Mario Calabresi il 7 dicembre alle 18,30 in Sala Polaris.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here