Politica tiburtina: Polis esce da Ideazioni e lancia un nuovo contenitore2 min di lettura

123

POLIS, già aderente a IDEAZIONI e, con altro Simbolo , presente nella stessa Coalizione alle ultime Elezioni Locali Tiburtine, ha deciso di uscire dalla Compagine Elettorale che si rifaceva alle posizioni del Centro Sinistra ovvero Ideazioni.

“Italia in Comune, poi trasformatasi in POLIS, ha partecipato alle Elezioni Comunali a Tivoli dopo appena 3 mesi dalla sua costituzione. Ha raccolto l’1,2% dei consensi non eleggendo però Consiglieri Comunali.” queste le parole del coordinatore di Polis Antonio Picarazzi.

“Ora POLIS ha valutato che quell’esperienza si è esaurita e che non è più in grado di produrre, anche ma non solo, a causa delle responsabilità specifiche di chi non ha saputo portare a sintesi le contraddizioni venendo meno alla funzione di leadership delegata, le proposte auspicate. Per questo motivo è uscita dalla Coalizione.

” I Lavori delle Commissioni Consiliari – continua sulla pagina social Picarazzi –  non si sono fermati, mentre le esigenze drammatiche della Città si sono palesate ancora di più insieme alla necessità di essere presenti con proposte forti nell’interesse della Collettività, soprattutto di quella parte più colpita dalla nuova devastante crisi economica. POLIS ha deciso che non era più il caso di rifugiarsi all’interno di un Contenitore che sempre più tendeva ad assumere le sembianze di un periferico cenacolo di Intellettuali di provincia”.

La nuova proposta

Cancelliamo IDEAZIONI e ricostruiamo un Contenitore diverso, aperto alla Città, tramato dalla Partecipazione reale della Società Civile, posizionato strategicamente all’interno delle esigenze e delle contraddizioni della Comunità al fine di poterle rappresentare al meglio.

Eliminiamo le ridondanze esclusivamente organizzative all’interno di un assetto capace di divenire il volano della corretta rappresentazione della Politica intesa non come sommatoria di sigle ma più semplicemente come laboratorio di idee e di progetti, e in questo ambito misurare le competenze collettive e dei singoli. Soprattutto preparare una nuova Classe Dirigente per questa nostra Città” . Questo il comunicato di Polis nelle parole del suo coordinatore Antonio Picarazzi