Polo Civico Guidonia: “Emergenza delegazioni, oggi con i cittadini in piazza per difendere i servizi”2 min di lettura

40

I cittadini di Guidonia Montecelio, scontenti, esausti ed esasperati, questa mattina si sono dati appuntamento per una protesta democratica e civile.  La chiusura di delegazioni e servizi decentrati è stata la goccia che ha fatto traboccare un vaso ormai pieno di disservizi e disagi. Non rassegnati, però, molti guidoniani sono scesi in piazza ed hanno lottato per il diritto di essere trattati come cittadini, con eguali diritti ed eguali doveri, senza dover essere penalizzati dalle istituzioni.

Nel corso della mattinata c’è stato anche un incontro sotto il municipio con il sindaco Barbet ed alcuni esponenti della maggioranza. Il Polo Civico, rappresentato dai tre consiglieri comunali Mauro De Santis, Mario Proietti e Mario Valeri, e dal portavoce Franco Ferrigno, hanno aderito e partecipato alla manifestazione di questa mattina: “L’incontro con l’Amministrazione non è stato affatto positivo. Dai 5Stelle non sono arrivate risposte credibili e sicuramente lo stato di protesta proseguirà nei prossimi giorni. I cittadini sono rimasti delusi dall’incontro e noi resteremo in allerta perché le delegazioni ed i servizi decentrati non possono chiudere”.

“Fummo i primi, più di un anno fa – hanno aggiunto i tre consiglieri del Polo Civico -, ad avvertire il Sindaco e l’allora Assessore al Personale che c’era una emergenza nel settore anagrafico e che se non si fosse provveduto al più presto saremmo arrivati alla chiusura delle delegazioni. É passato un anno, sono passati due assessori, ma nessuno prima di oggi ha affrontato il problema imponendo ai dipendenti la turnazione e penalizzando i cittadini”.

“Abbiamo accolto con favore la nota del Sindaco sull’assunzione di nuovo personale – proseguono De Santis, Proietti e Valeri – ma allora ci chiediamo, se erano già preventivate perché fare gli ordini di servizio per lo spostamento del personale. Perché, sopratutto, non comunicare subito ai cittadini queste assunzioni che, secondo quanto riferito dall’Amministrazione, potranno risolvere molti problemi. Sono dovuti correre ai ripari, come spesso accaduto in questi due anni, dopo essersi resi conto di aver combinato un guaio oppure la propaganda 5Stelle comincia a fare cilecca?”.

“La questione delle delegazioni – ha aggiunto il portavoce del Polo Civico, Franco Ferrigno – sarà un duro banco di prova per il nuovo assessore al Personale a cui facciamo i migliori auguri di buon lavoro. Neanche il tempo di firmare l’incarico e già dovrà affrontare una vera e propria emergenza. Speriamo, per il bene di Guidonia Montecelio, che riesca a risolvere il problema. Sarebbe, magari, un esempio per i suoi colleghi che in questi 24 mesi di amministrazione hanno collezionato problemi e disastri, dalla carenza di manutenzione a strade e parchi pubblici, ai servizi sociali inesistenti così come la pianificazione urbanistica, all’adozione di politiche di bilancio suicide pretese da Roma”.

Polo Civico Guidonia Montecelio

Coordinamento Comunale

 

Lascia un commneto

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.