Ragazzo disperso sui Lucretili da domenica sera4 min di lettura

365
Ragazzo disperso sui Monti Lucretili

Non si hanno sue notizie dalle 18.26 di domenica pomeriggio, da due giorni proseguono le ricerche di un ragazzo di 24 di Roma, zona Tor Sapienza, disperso sui Lucretili sopra Roccagiovine.

Ormai da domenica sera, quando i soccorritori sono entrati in azione, senza sosta si sono alternate oltre 200 persone tra vigili del fuoco, carabinieri, volontari di protezione civile, tecnici del soccorso alpino e privati cittadini che conoscono i monti, i boschi ed i sentieri tra Licenza e Vicovaro.

AGGIORNAMENTO ORE 15.10: RITROVATO VIVO

Ritrovato vivo, anche se ferito, il giovane disperso sui Monti Lucretili. Era caduto in un crepaccio.

Il ragazzo, 24 anni di Roma, ha le braccia ed una gamba fratturate. In questo momento sono in corso le operazioni di recupero. Sarà poi trasportato in ospedale.

Al momento non si conoscono le sue condizioni di salute, oltre le fratture, né come sia finito in quel crepaccio. Seguiranno aggiornamenti.

AGGIORNAMENTO MARTEDI’ 13 AGOSTO – ORE 13.30:

Le ricerche ancora non hanno dato risultati. Non sono state trovate tracce del ragazzo nonostante in campo ci siano decine tra vigili del fuoco, guardia parco, volontari, carabinieri e cittadini del luogo.

AGGIORNAMENTO MARTEDI’ 13 AGOSTO – ORE 8.30:

Purtroppo anche un’altra notte di ricerche è stata infruttuosa. Tra lunedì e martedì hanno operato droni muniti di telecamere termiche e cani da ricerca molecolari. A mezzanotte i volontari di protezione civile si sono concessi qualche ora di riposo ed hanno ripreso le ricerche alle prime ore dell’alba.

“Sono ormai più di 24 ore che, sulle montagne di Roccagiovine, è disperso un giovane ragazzo romano di appena 24 anni – ha commentato lunedì sera il sindaco del paese Marco Bernardi -. Le ricerche stanno proseguendo senza sosta, con l’utilizzo di elicotteri, droni ed unità cinofile, e non si interromperanno nemmeno durante la notte. Voglio ringraziare i Vigili del Fuoco (Saf vvf ed il gruppo del Comando Avanzato), la Protezione Civile (Anvvfc Vicovaro, Prot. Civile Mandela, Era Vicovaro, Pc Palombara Sabina, Avab Bracciano), l’Arma dei Carabinieri, i dipendenti del Parco dei Monti Lucretili, oltre a tutti i volontari che si stanno impegnando senza sosta. La nostra piccola comunità, nelle giornate di festa dedicate alla Vergine Maria, si stringe attorno ai familiari ed agli amici del ragazzo, nella speranza che possano riabbracciare il prima possibile il proprio caro”.

LE ULTIME TRACCE

Ragazzo disperso sui Monti Lucretili: da Roccagiovine dirette le operazioni di ricerca

Del giovane, fino a questo lunedì sera, non si hanno tracce se non una busta di rifiuti, che portava con sé dopo un’escursione con degli amici, e gli involucri di alcune merendine che potrebbe aver mangiato.

Queste ultime tracce sono state rinvenute in zona Madonna dei Ronci, un’area dove presenti dei crepacci.

 

 

 

 

LA GITA IN MONTAGNA FINITA MALE

Disperso sui Monti Lucretili, i soccorritori già da domenica notte hanno cercato nell'area di Fonte Campitello
Disperso sui Monti Lucretili, i soccorritori già da domenica notte hanno cercato nell’area di Fonte Campitello

Il ragazzo che stanno cercando senza sosta vigili del fuoco, militari e volontari, si è perso domenica pomeriggio mentre tornava da una giornata in montagna con degli amici, in zona Fonte Campitelli. Dai racconti dei suoi compagni di escursione sembra che il giovane, più lento di loro, si trovasse a poca distanza lungo il sentieri. Ad un certo punto, dopo aver allungato di qualche centinaia di metri, si sarebbero accorti della sua assenza e, nonostante fossero tornati subito indietro per cercarlo, non sono riusciti a trovarlo. Pressoché inutili i tentativi di rintracciarlo con il telefonino. L’ultimo messaggio che si sono scambiati risale alle 18.26: “Ci vediamo alle macchine” avrebbe scritto il 24enne. Alle vetture, però, non è mai arrivato ed i suoi amici hanno dato subito l’allarme.

Alle 19.30 i primi soccorritori, volontari della protezione civile, erano già in zona, seguiti a stretto giro dai vigili del fuoco.

LE RICERCHE

Andate avanti per buona parte della nottata di domenica, le ricerche sono proseguite senza sosta per tutta la giornata di lunedì.

Ragazzo di Roma disperso sui Monti Lucretili da domenica sera
Ragazzo di Roma disperso sui Monti Lucretili da domenica sera

Sul posto si sono alternate oltre 200 persone tra vigili del fuoco, una squadra del distaccamento di Subiaco, personale TAS (Topografia Applicata al Soccorso) e del SAF (Speleo Alpino Fluviale), oltre ad unità cinofile ed al UCL (Unità Crisi Locale) che dal campo base di Roccagiovine. Intervenuti, poi, anche un elicottero, il Drago 63, che putroppo per la fitta vegetazione ha potuto fare ben poco, e dei droni muniti di telecamere termiche. Droni in azione anche questo lunedì notte insieme a dei cani molecolari, animali con un fiuto particolarmente sviluppato ed addestrati specificatamente per cercare anche le più flebili tracce, giunti dalle Marche.

disperso monti lucretili drone
Disperso sui Monti Lucretili, i vigili del fuoco ripresi dal drone in azione sui monti sopra Roccagiovine

Sul posto, inoltre, anche tecnici del Soccorso Alpino e volontari di protezione civile di diverse zone, tra cui l’Anvvfc di Vicovaro, il primo gruppo ad arrivare in zona. Nel campo base, poi, a dare il supporto dell’Amministrazione c’era il consigliere delegato del sindaco per la protezione civile Piero Moltoni, in costante contatto con il primo cittadino Marco Bernardi.

Lascia un commneto

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.