Rapina a mano armata nella farmacia di Campolimpido, in azione due banditi1 min di lettura

2947
Una volante del commissariato di Tivoli
Una volante del commissariato di Tivoli

Rapina a mano armata nella farmacia di Campolimpido, in azione due banditi.

Lunedì sera, poco prima della chiusura, due malviventi sono entrati nella farmacia del quartiere con il volto coperto dai caschi per la moto e con una pistola in pugno. Dopo aver minacciato il farmacista, si sono fatti consegnare i soldi in cassa, circa 200 euro, e sono fuggiti a bordo di uno scooter. Sul posto sono intervenute le volanti del commissariato di Tivoli.

Un colpo analogo era stato messo a segno qualche giorno fa nella vicina Villanova di Guidonia, sempre con le stesse modalità. Anche lì i due rapinatori erano entrati in una farmacia lungo la via Maremmana e, sotto la minaccia di una pistola, si erano fatti consegnare i soldi in cassa.

Un arresto vicino la Pam

Un altro rapinatore, invece, è stato arrestato dai poliziotti del commissariato di Tivoli dopo una veloce caccia all’uomo a Villa Adriana. Lunedì gli agenti sono stati chiamati nel piccolo centro commerciale di via Lago di Lesi dove un uomo, 39 anni romeno, aveva dapprima cercato di rubare nella Pam e poi, sotto la minaccia di un punteruolo, aveva rapinato il venditore ambulante che si posiziona sempre davanti al supermercato.

Gli agenti hanno rintracciato il malvivente ancora in zona ed aveva con sé la refurtiva.

 

Lascia un commneto

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.