Rapina in villa con ostaggi1 min di lettura

1247

Monterotondo, in tre, con il volto coperto, armati e con un chiaro accento dell’est si sono introdotti in una villa, hanno colpito la moglie e legato il marito: la banda è fuggita con un bottino da 5mila euro e un rolex d’oro. E’ successo nella tarda serata di ieri in una villa in via Garigliano Vicinale. I malviventi sono entrati e, dopo aver colpito la donna sulla testa con il calcio della pistola e aver immobilizzato il marito con una cinta, hanno svaligiato la cassaforte. E’ stata la donna, dopo essersi ripresa dal colpo ricevuto che le aveva fatto perdere i sensi, a liberare il marito e a chiedere aiuto al 112. Subito sul posto i carabinieri della compagnia di Monterotondo.

 

Testo da visualizzare in slide show