Regionali 2018: terza candidatura da Tivoli, ufficiale Andrea Ferro del PD

1976
Andrea Ferro
Andrea Ferro

Ufficiale la terza candidatura di Tivoli al consiglio regionale, per il Pd scende in campo anche Andrea Ferro. Deputato uscente, anziché concorrere per il parlamento, Ferro ha deciso di presentarsi per l’assise della Pisana.

La notizia, ufficiosa, girava da più di un mese ma solo giovedì sera è arrivata l’ufficializzazione. Andrea Ferro, dopo Marco Vincenzi per il Pd e Laura Cartaginese per Forza Italia, è il terzo candidato di Tivoli in attesa che notizie arrivino dalla coalizione civica che guida la Città e che potrebbe esprimere una sua candidatura nella lista del sindaco di Amatrice Pirozzi.

Andrea Ferro

“Sono stati 5 anni importanti e belli – ha commentato l’ex deputato –. A disposizione dei territori, dei piccoli e dei grandi comuni. Ho portato avanti il mandato con onestà ed affidabilità. Ho fatto il parlamentare con lo stesso stile che ho avuto, prima, da segretario di federazione, da consigliere comunale e negli altri incarichi che ho ricoperto”.

“Primo perché sento che è un’esigenza della mia squadra, che in questi cinque anni è cresciuta moltissimo e voglio metterla in condizione di fare un lavoro ancora migliore e di crescere ancora di più. Poi perché, pur votandola, non pienamente condiviso la nuova legge elettorale con l’impianto delle liste bloccate. Zingaretti, in Regione, ha invece fatto una mossa incredibile togliendo il listino e quindi lasciando la possibilità di scegliere anche altri 10 seggi. Quella del Presidente è stata una scelta onesta ed intelligente. Terzo aspetto, poi, è la capacità che Zingaretti ha avuto nel Lazio di appellarsi al centro sinistra unito e di creare sotto la sua candidatura una coalizione larga e rappresentativa. Al Governo, invece, questo non è successo e non solo per colpa nostra, anzi. L’importanza della coalizione non è solo per cercare di prendere più voti e vincere. È una questione di condivisione, di creare i presupposti per una buona azione di governo”.

1 Commento

Lascia un commneto

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.