Regione: bando da 2,5 milioni di euro per i piccoli comuni2 min di lettura

236

“Prosegue l’impegno della Regione Lazio per la salvaguardia e valorizzazione del patrimonio culturale, urbano, sociale e ambientale dei Piccoli Comuni del territorio attraverso strumenti e azioni legate ai temi strategici dello sviluppo locale basato sulla cultura. Grazie allo scorrimento della graduatoria del bando 2019 e’ stato possibile un ulteriore finanziamento di 2,7 milioni di euro per altri 58 progetti”.

E’ quanto fa sapere la Regione Lazio in una nota. In tutto, dunque, e’ stato possibile finanziare 107 progetti in tutte le province del Lazio (18 a Frosinone, 8 a Latina, 31 a Rieti, 27 a Roma e 23 a Viterbo) per un totale di 4,7 milioni di euro: un impegno che risponde alla richiesta diffusa di miglioramento della qualita’ della vita nei tessuti urbani dei piccoli centri del Lazio. Entro il mese di marzo e’ prevista la pubblicazione del nuovo bando Un Paese ci vuole 2020 da 2,5 milioni di euro a cui tutti i Piccoli Comuni saranno invitati a partecipare con una propria proposta progettuale. L’obiettivo e’ che al recupero fisico di beni, manufatti, siti, spazi di valore storico, culturale e ambientale si coniughino effetti durevoli, dinamiche economiche e azioni di partecipazione sociale, con un occhio di riguardo per le esigenze dei piu’ giovani.

Ogni comune, continua la nota della Regione Lazio, potra’ ricevere fino a 40mila euro per interventi di rigenerazione e riqualificazione urbana (come, ad esempio, la sistemazione di spazi pubblici significativi per la storia e le tradizioni della comunita’ locale, il recupero di edifici, aree e beni culturali) e per la realizzazione e riqualificazione di percorsi pedonali all’interno del tessuto urbano o che colleghino siti culturali e ambientali di particolare pregio. Saranno oggetto di valutazione: il valore storico simbolico del luogo o bene sul quale si propone l’intervento; il valore sociale ed economico dell’attivita’ proposta; la qualita’ del progetto; l’eventuale partnership del comune con associazioni e organizzazioni di cittadinanza attiva; le proposte presentate da Piccoli Comuni non finanziati con il precedente avviso pubblico.

Inoltre, dopo il grande successo registrato nelle due edizioni di marzo e novembre 2019, domenica 19 aprile 2020 torna a Villa Borghese la Festa dei Piccoli Comuni. Una giornata di promozione a cura di Legambiente Lazio in collaborazione con Regione Lazio in cui i Piccoli Comuni avranno la possibilita’ di far conoscere le loro eccellenze promuovendo l’artigianato locale e le tante produzioni di qualita’ ma anche raccontare le bellezze naturali, storico-artistiche e culturali dei propri territori.