Regione Lazio: contributi a fondo perduto alle imprese operanti nella Valle dell’Aniene1 min di lettura

191

Sostenere le imprese che operano nella Valle dell’Aniene per lo sviluppo, la riconversione, l’ammodernamento strutturale, tecnologico e gestionale delle attività produttive esistenti, e incentivare la nascita di nuove imprese.

Sono queste la finalità dell’avviso pubblico approvato dalla Regione Lazio che si inserisce all’interno del Programma straordinario di interventi urgenti nella Provincia di Roma per la tutela e lo sviluppo socio-economico e occupazionale della Valle dell’Aniene, e che stabilisce che una quota delle risorse destinate alla tutela e lo sviluppo socioeconomico e occupazionale della Valle dell’Aniene sia destinata a titolo di contributi a fondo perduto alle imprese, anche di nuova costituzione, che hanno sede operativa nei Comuni di quel territorio.

Per l’attuazione di tali interventi destinati alle imprese, nel triennio 2019/2021 la Regione ha stanziato, complessivamente, 650.000 euro. L’importo minimo del Progetto ammissibile è di 4.000 euro.

 

Per la prima finestra, le domande devono essere presentate esclusivamente via PEC all’indirizzo [email protected] a partire dalle ore 12:00 del 5 novembre 2020 e fino alle ore 18:00 del 18 gennaio 2021, utilizzando la modulistica allegata all’avviso pubblico.

La data della seconda finestra del 2021 sarà pubblicata sul sito internet della Comunità Montana (www.cmaniene.it) e sul portale regionale (www.regione.lazio.it), canale sviluppo economico.

Dovranno essere compilate due distinte domande Progetti di investimento (LINEA A) e Bonus occupazionale (LINEA B) anche nel caso siano presentate dalla stessa azienda.

Contatti

Comunità Montana dell’Aniene – Piazza 15 Martiri Madonna della Pace

oppure inviando una comunicazione all’indirizzo di posta elettronica: [email protected]

Il titolare del trattamento è la Comunità Montana dell’Aniene, con sede legale in via Cadorna, 8.

Il responsabile per la protezione dei dati (DPO) il Presidente Luciano Romanzi, contattabile all’indirizzo email [email protected]