Regione: nessuna richiesta per discarica vicino Villa Adriana1 min di lettura

94

“Abbiamo verificato con gli uffici competenti e a oggi non risulta alcuna richiesta specifica su questo alla direzione competente. Ognuno e’ libero di fare tutte le proposte che ritiene, chiaramente il tema rientra nella programmazione del Piano rifiuti, che domani iniziera’ il suo iter in Consiglio. Come sensazione, sembra strano che un luogo simile possa essere pensato vicino a due patrimoni dell’Unesco: non spetta a me dirlo ma ai tecnici, ma non mi sembra una scelta felice”.

Lo ha detto il capo di Gabinetto della Regione Lazio, Albino Ruberti, a margine di un’iniziativa nella sede regionale di via Cristoforo Colombo a Roma, in merito alla delibera approvata di recente dal Consiglio comunale di San Gregorio da Sassola, vicino Tivoli, a circa due chilometri da Villa Adriana per la realizzazione di un impianto di trattamento di rifiuti inerti.

“Ci sono dei vincoli di distanza e opportunita’, se verra’ presentata una proposta fara’ il suo iter. Stiamo parlando di ipotesi- ha sottolineato Ruberti- ma bisognerebbe chiedere agli amministratori, a noi non risultano a stamattina proposte specifiche sul tema. Difenderemo Villa Adriana”.