Rifiuti: Castaldo (M5), ordinanza bonifica Inviolata ottima notizia1 min di lettura

406
Il vicepresidente dell'Europarlamento Fabio Massimo Castaldo

“Sono queste le belle notizie che i nostri territori meritano: finalmente l’area dell’ex discarica dell’Inviolata, ostaggio di 380.000 mc di rifiuti abbancati su tutta la superficie, sarà bonificata. Il sindaco Barbet ha infatti firmato l’ordinanza con cui si chiede alla società Ecoitalia 87 il ripristino delle aree ante operam così come disposto dal Tribunale di Tivoli”. A dirlo, in una nota, il vicepresidente dell’Europarlamento Fabio Massimo Castaldo commentando la firma dell’ordinanza da parte del sindaco di Guidonia Montecelio Michel Barbet.
“Grazie a questo atto, che arriva dopo quasi sei anni di attesa – continua Castaldo – si libera dai rifiuti un’area (quella di ampliamento della discarica ad opera della società Ecoitalia 87) che, non solo ricade all’interno del Parco archeologico dell’Inviolata ma che è anche sottoposta a vincolo paesaggistico. E dunque, sarebbe stato necessario un nulla osta della Direzione Regionale per i Beni culturali e paesaggistici del Lazio e del parere vincolante della Soprintendenza”. “Un plauso va al sindaco Barbet, sempre in prima linea per la difesa del suo territorio e dei suoi cittadini”, conclude.