Ritrovata vettura rubata con dentro la pensione del proprietario1 min di lettura

1420

#NLCronaca #Tivoli – Ruba un’auto e poi la riporta dove l’aveva presa, ladro sbadato e “gentiluomo” a Tivoli Terme. I poliziotti del commissariato di Tivoli, martedì mattina, hanno rinvenuto vicino alla stazione del quartiere termale una Fiat Panda portata via dalla strada adiacente, via dei Martiri Tiburtini, due mesi fa.
Dentro la vettura, di proprietà di un anziano, c’erano 400 euro, ovvero la pensione appena ritirata prima del furto. I soldi erano in una scatola di plastica sotto il sedile ma il ladro non se n’è accorto e la vittima, per sua fortuna, li ha ritrovati tutti.

Gli agenti, diretti dal primo dirigente Mariella Chiaramonte, durante un servizio di controllo del territorio hanno trovato la macchina grazie al sistema Mercurio in dotazione alle volanti, una telecamera che riprende le targhe delle auto e consente in tempo reale quali sono state rubate. Dai controlli è subito emerso che nella denuncia era specificata la vicenda dei soldi e quindi l’agente ha subito controllato sotto il sedile trovando, incredibilmente, il contenitore. Macchina e pensione sono stati poi riconsegnati al proprietario.

 

 

Testo da visualizzare in slide show