‘Roma in Food’, il marketplace a km 0 di prodotti selezionati da AgroCamera

422

Una vetrina e un contenitore per accogliere e raccogliere gli artigiani del cibo della Capitale e della sua provincia. È ‘Roma in Food’, il marketplace a km 0 di prodotti selezionati e promossi grazie al progetto di AgroCamera (azienda speciale della Camera di Commercio di Roma) in partenariato con la CNA di Roma.

La piattaforma, presentata in versione demo negli spazi del WeGil, a Trastavere, sarà online a partire dal 2 maggio con oltre 300 prodotti enogastronomici di qualità messi in rete dalle imprese che vogliono promuovere le proprie eccellenze. Una accurata organizzazione logistica effettuerà le consegne in prossimità in modo sostenibile, il tutto attraverso una filiera virtuosa che porterà a domicilio le tipicità e le bontà del territorio laziale. Eccellenza, innovazione e sostenibilità sono dunque solo alcune delle caratteristiche di ‘Roma in Food’, che grazie alla catalogazione di prodotti alimentari puramente artigianali si differenzia dagli altri marketplace esistenti.

Particolare attenzione è stata data anche allo storytelling delle aziende, realtà capaci di creare un artigianato locale di prima qualità ma non sempre inclini a raccontarne storia e punti di forza. “Abbiamo la convinzione che il nostro Paese debba ripartire dalla sovranità alimentare, Roma è capitale del consumo di cibo e ‘Roma in food’ rappresenta uno strumento in più per definire una politica di sviluppo della capitale basata sulla produzione di cibo locale”, spiega il presidente di AgroCamera, David Granieri.


There is no ads to display, Please add some