Rugby: sabato l’Italia affronta la Francia

179

L’Italia che sfida la Francia, una delle sfide simbolo del rugby continentale e mondiale, porta sempre con se’ un ampio carico di suggestioni e per questo sabato, 50mila spettatori. Il 16 marzo alle 13.30, all’Olimpico di Roma, va in scena il quarantaduesimo atto di una rivalita’ che affonda le proprie radici nel 1935, a Roma, quando i ‘galletti’ furono la prima delle Federazioni dell’allora Cinque Nazioni a sostenere un test-match contro gli Azzurri, proprio a Roma: e’ l’ultima giornata del Guinness Sei Nazioni 2019, e’ la centesima partita dell’Italia nel Torneo, e’ il test-match numero cinquecento della Nazionale Italiana Rugby, un traguardo che in novant’anni di storia ha visto 685 atleti indossare la maglia dell’Italia. Si assegna il Trofeo Garibaldi e il popolo del rugby italiano, per l’ultima sfida del Torneo 2019, e’ pronta ancora una volta a far sentire il proprio calore all’Italrugby, con oltre quarantacinquemila tagliandi staccati in vista di sabato.

“Sono attesi 50 mila spettatori ed e’ questa la concreta testimonianza dell’orgoglio della nostra gente e della solidita’ dei valori riconosciuti al nostro sport. Ringraziamo in particolare il main sponsor Cattolica Assicurazioni, Peroni, Rtl, la Regione Lazio, Roma Capitale, le Forze Armate e i Volontari che in occasione della partita contribuiranno ad offrire al pubblico che verra’ allo Stadio Olimpico momenti di grande intensita’ e di coinvolgimento. Sono certo che in campo e fuori dal campo non molleremo un centimetro e sapremo essere una famiglia unita: una squadra e una comunita’ come e’ nello spirito del rugby.

L’azzurro della nostra maglia sara’ il colore che sugli spalti accompagnera’ i tifosi nel sostenere i ragazzi, mentre nel Parco del Foro Italico saranno come sempre numerose le iniziative di intrattenimento che prima e dopo la partita renderanno ancora una volta speciale l’atmosfera del 6 Nazioni a Roma”, ha dichiarato il direttore Eventi Fir, Pierluigi Bernabo’.

Lascia un commneto

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.