San Gregorio: pusher in manette, vendeva cocaina in casa

1577

#NLCronaca #NLSangregorio – Spacciava cocaina nella sua abitazione, su appuntamento, un uomo è stato arrestato dai carabinieri. Il pusher, 50 anni con precedenti alle spalle, era finito nel mirino dei militari della stazione di San Gregorio da Sassola che avevano notato uno strano andirivieni da casa sua.
I carabinieri dopo giorni di appostamenti, e dopo aver fermato anche alcune persone che avevano appena acquistato la droga, sono intervenuti ieri mattina perquisendo la sua abitazione e trovando 15 grammi di cocaina, l’attrezzatura per confezionare le dosi e 42 grammi di mannite, sostanza utilizzata per tagliare lo stupefacente. Processato per direttissima, è stato condannato ad 1 anno e 2 mesi con l’obbligo di firma.
Revocati gli arresti domiciliari, ed è tornato quindi in carcere, uno degli arrestati nell’ambito della maxi operazione di febbraio (leggi la notizia) che aveva portato al fermo di 8 persone perché sorpreso fuori casa in orario non consentito. Il giovane, uno studente, era agli arresti domiciliari ed aveva delle fasce orarie in cui poteva uscire ma non le ha rispettate.

Testo da visualizzare in slide show