Scuola: Asl Rm 5 prosegue test sierologici su personale e alunni1 min di lettura

197

Proseguono senza sosta i test sierologici rivolti al personale docente e non docente e agli alunni e studenti con disabilita’ di nidi comunali e privati, materne paritarie, Istituti Comprensivi, Scuole Medie Superiori ed Istituti Superiori statali, paritarie e non. L’ adesione all’indagine e’ gratuita, individuale e volontaria. L’obiettivo e’ quello di conoscere e contrastare la diffusione del virus nelle istituzioni scolastiche e l’invito e’ quello di sottoporsi al test per il comune benessere e reciproco senso di responsabilita’.

In linea con le disposizioni della Regione Lazio che, in vista della riapertura delle scuole, ha avviato l’indagine di sieroprevalenza (mediante l’esecuzione di test sierologici e molecolari basati sull’identificazione di anticorpi diretti verso virus SARS-COV-2), dal 20 agosto e’ stata attivata nella Asl Roma 5 la “Rete Scolastica contro il Covid-19” che riguarda nella Asl Roma 5 circa 300 plessi. COME SI ADERISCE.

La prenotazione dei prelievi, che vengono effettuati dal personale sanitario dell’Azienda all’interno dell’istituto e/o presso i Distretti Sanitari, e’ gestita dalle scuole in collaborazione con l’Azienda. – I docenti e il personale scolastico che desiderano aderire all’indagine devono prendere contatti con la scuola che provvedera’ a sua volta a inoltrare la richiesta alla Asl.

Per tutte le informazioni necessarie e per aderire le scuole possono anche scrivere all’indirizzo email gia’ attivo: [email protected]; – I genitori degli alunni/studenti con disabilita’ possono effettuare direttamente la prenotazione telefonando entro il 14 settembre al numero 06 164161840 del ReCup (Centro Unico di Prenotazione Regionale). Cosi’ in un comunicato la Asl Roma 5.