Scuola: Rete Studenti Medi lancia il manifesto per il Next Generation1 min di lettura

53

Si sono ritrovati davanti alle scuole del Laziocon striscioni e megafoni per lanciare il ‘Manifesto studentesco per il futuro della scuola’. Questa mattina, i giovani della Rete Studenti Medi, si sono mobilitati per presentare le “idee sulla costruzione della scuola del domani”, scrivono sulle loro pagine social.
“Ora e’ il momento di ridare all’istruzione pubblica la centralita’ che le spetta- aggiungono i ragazzi e le ragazze in un post pubblicato su Facebook e Instagram- In questo mese ci siamo chiesti qual e’ il futuro che la politica sta pensando per noi. E abbiamo pensato di rispondere. Da settembre ci interroghiamo sulla scuola che vorremmo e il Next Generation rappresenta lo strumento che ci puo’ permettere di raggiungere gli obiettivi che ci siamo dati”.
“Bisogna ripensare alla scuola dalle sue fondamenta e far si’ che la nostra voce raggiunga chi ha la responsabilita’ di portare un reale cambiamento al nostro paese- continuano i giovani della Rete studenti Medi del Lazio– Serve sfruttare l’occasione del Next Generation Eu per costruire la scuola che vogliamo. Una scuola che ci dia spazio, che sia a misura di noi studenti e studentesse, che ci insegni ad essere consapevoli e ci consenta di formarci come vogliamo”.