Sequestrati 6 tonnellate di surgelati scaduti e in cattivo stato di conservazione

494

I Nas di Roma e il commissariato di Tivoli hanno sequestrato circa 6 tonnellate di prodotti alimentari con data di scadenza superata e in cattivo stato di conservazione.

Alcuni supermercati in provincia di Roma e Latina hanno ritirato dal mercato 6 tonnellate di prodotti che il responsabile aveva diffuso nei suoi 6 stabilimenti di vendita. Questi erano scaduti già da anni, ma privi di rintracciabilità e quindi venduti come freschi e in regola.

L’uomo, un 63enne originario di Roma, è stato accusato di frode e commercio di sostanze alimentari nocive e in cattivo stato di conservazione.

Nella mattina del 7 settembre l’attività investigativa diretta e coordinata dalla Procura della Repubblica di Tivoli, personale del locale Commissariato di Polizia congiuntamente ai militari del NAS di Roma e del Comando provinciale ha provveduto al sequestro.