Serra di marijuana nelle campagne dell’Albuccione, casalinga in manette

1541

#NLCronaca #Tivoli – Casalinga col pollice verde all’Albuccione, nelle campagne di Tivoli in manette una donna di 41 anni e denunciato il figlio di 16. In un fabbricato vicino all’abitazione la signora aveva realizzato una serra artigianale, con tanto di luce artificiale per sostituire l’effetto del sole ed un impianto di irrigazione, in cui coltivava piante di marijuana. I carabinieri della tenenza di Guidonia Montecelio sono intervenuti in via Bellini trovando una decina di piante, alcune alte anche un metro, tutte fiorite e pronte per il “raccolto”. I militari hanno rinvenuto anche un chilogrammo, circa, di marijuana e poco meno di 10 grammi di hashish.
I carabinieri, oltre al materiale per il confezionamento delle dosi ed un bilancino di precisione, durante la perquisizione hanno trovato anche altre cinque bustine di semi di marijuana e le istruzioni per la coltivazione. Sulle piante trovate nella serra artigianale sono state disposte le analisi per valutare la quantità di principio attivo presenti.

 

Testo da visualizzare in slide show